Mutui e prestiti, ecco la mappa dei debiti di Firenze

Grande incidenza dei mutui in centro storico ad Isolotto e Gavinana tanti prestiti finalizzati all'acquisto di beni e servizi


Firenze, chi ha almeno un contratto di credito rateale attivo, in media rimborsa mensilmente rate di importo pari a 414 euro. I soggetti attivi nel credito hanno un indebitamento residuo – la somma degli importi pro-capite ancora da rimborsare in futuro per estinguere i contratti in essere – pari a 46.944 euro.

I quartieri di Firenze in cui i cittadini ogni mese devono sostenere la rata media più elevata sono risultati il Centro Storico (459 euro mensili), seguito dal quartiere Campo di Marte (441 euro), mentre la rata più leggera si riscontra nel quartiere Isolotto-Legnaia (349 euro), quello con la minor incidenza di mutui.

Vanno consolidandosi le richieste di prestiti e mutui da parte delle famiglie e così Mister Credit - l’area di CRIF che si occupa dello sviluppo di soluzioni e strumenti educational per i consumatori - ha prodotto un approfondimento sull’utilizzo del credito da parte degli italiani partendo dall’analisi dei dati disponibili in EURISC, il sistema di informazioni creditizie gestito da CRIF che raccoglie i dati relativi a oltre 81 milioni di posizioni creditizie.

“La Mappa del Credito è stata concepita come strumento utile a capire come cambia l’utilizzo del credito a seconda delle diverse aree geografiche del Paese e, addirittura, nei differenti quartieri delle principali città – spiega Beatrice Rubini, Direttore della linea MisterCredit di CRIF - Obiettivo della Mappa è anche quello di dare la possibilità ad ognuno di confrontare il proprio indebitamento rispetto alla realtà in cui vive, posto che la gestione del credito rimane un ambito strettamente personale rispetto al reddito disponibile, alle proprie esigenze e prospettive”.

L’approfondimento ha l’obiettivo di produrre una fotografia dei principali indicatori relativi all'utilizzo del credito rateale nelle 10 principali città italiane, con un focus sui quartieri, evidenziando le differenze sostanziali relativamente alla composizione dell’indebitamento.

Per quanto riguarda Firenze

 Chi ha almeno un contratto di credito rateale attivo, in media rimborsa mensilmente rate di importo pari a 414 euro. Inoltre, i soggetti attivi nel credito hanno un indebitamento residuo – inteso come somma degli importi pro-capite ancora da rimborsare in futuro per estinguere i contratti in essere – pari a 46.944 euro.

Quali sono le forme di finanziamento più diffuse? Dall’analisi condotta da Mister Credit risultano al primo posto i prestiti finalizzati, ossia quei prestiti destinati all’acquisto di beni e servizi quali auto, moto, elettronica ed elettrodomestici, articoli di arredamento e viaggi, ecc.
Tali operazioni di credito, hanno un peso in termini di numerosità pari al 40,7% sul totale. Al secondo posto troviamo i prestiti personali, che si legano alla rinnovata progettualità delle famiglie nel nuovo contesto di miglioramento del clima economico generale, con una incidenza pari al 31,4%. Infine, la componente dei mutui per acquisto di abitazioni, che si caratterizzano per una incidenza del 27,9% sul totale.

L’analisi dell’indebitamento nei diversi quartieri di Firenze

I quartieri di Firenze in cui i cittadini ogni mese devono sostenere la rata media più elevata sono risultati il Centro Storico (459 euro mensili), seguito dal quartiere Campo di Marte (441 euro), mentre la rata più leggera si riscontra nel quartiere Isolotto-Legnaia (349 euro), che non a caso è anche quello con la minor incidenza di mutui.

Analogamente a quanto evidenziato a proposito della rata media mensile, anche per quanto riguarda l’indebitamento medio troviamo al primo posto il Centro Storico con oltre 51.000 euro pro capite che ancora devono essere rimborsati, seguito a breve distanza da Campo di Marte; all’estremo opposto della classifica troviamo Isolotto-Legnaia (con 40.326 euro).

Relativamente alla distribuzione delle diverse tipologie di contratti di credito all’interno del portafoglio delle famiglie, la percentuale di mutui è più elevata nei quartieri Centro Storico (29%), Campo di Marte (28,7%) e Rifredi (28,2%), le cui rate medie superano tutte i 400 euro. Per interpretare questa dinamica va infatti considerata l’incidenza dei mutui, che tipicamente hanno un importo da rimborsare più elevato rispetto alle altre forme tecniche considerate.

Relativamente alla forma tecnica dei prestiti personali, invece, l’incidenza più elevata è quella riscontrata nel Centro Storico, con il 33,1%, davanti a Rifredi, con il 31,4%. I quartieri Isolotto-Legnaia e Gavinana-Galluzzo mostrano, invece, una incidenza decisamente inferiore alla media cittadina.

Infine, per quanto riguarda i prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi, sono i residenti nei quartieri Isolotto-Legnaia e Gavinana-Galluzzo quelli con la più elevata incidenza, rispettivamente con il 43,7%, e il 41,9% del totale.

Lo studio realizzato da Mister Credit-CRIF ha preso in considerazione per l’elaborazione degli indicatori il credito in essere erogato ai consumatori nella forma di: mutui, prestiti personali e finalizzati. Sono stati esclusi i finanziamenti a sofferenza.
La rata media mensile pro-capite è calcolata sommando le rate medie mensili dei singoli finanziamenti e dividendo tale importo per il numero di soggetti che risultano intestatari del finanziamento.
L’indebitamento medio pro-capite, che vuole rappresentare lo stock di debito ancora da rimborsare, è stato calcolato prendendo in considerazione la somma dell’importo delle rate residue da ripagare, includendo eventuali rate in arretrato. Tale somma è stata divisa per il numero di soggetti che risultano intestatari del finanziamento.
La distribuzione del numero di operazioni di credito attive per tipologie è calcolata considerando il peso del numero di operazioni di ciascuna tipologia – ossia mutui, prestiti personali e prestiti finalizzati - sul numero totale di operazioni attive.

I dati di dettaglio relativi a tutte le singole province italiane sono pubblicamente consultabili sulla Mappa del Credito, uno strumento interattivo raggiungibile alla pagina http://www.mistercredit.it/informati/mappa-credito.

Redazione Nove da Firenze