Rubrica — Spettacolo

Musica in ospedale: week end ricco nel Fiorentino

Cinque concerti in cinque ospedali diversi della Toscana. A cura di A.Gi.Mus.


Fine settimana denso di appuntamenti per l’Associazione A.Gi.Mus. sede di Firenze. Domani, sabato 9 novembre, alle ore 16.30, nell’ambito del progetto Musica in Ospedale nella Città Metropolitana, tornano i concerti all’Ospedale San Giuseppe di Empoli in collaborazione con Azienda USL Toscana Centro e Associazione CFCM di Sovigliana.

Nell’atrio al piano terra dell’Ospedale si esibiranno in concerto il violinista Patrizio Castiglia e il clavicembalista Leonardo Ricciarelli, per un programma che sarà un salto indietro nel tempo con musiche di Corelli, Bach, Geminiani.

Sempre per Musica in Ospedale nella Città Metropolitana, domenica 10, alle ore 11.00, tornano anche i concerti all’Ospedale del Mugello a Borgo San Lorenzo, grazie alla collaborazione con Azienda USL Toscana Centro, Camerata De’ Bardi e Scuola Comunale di Musica di Borgo San Lorenzo.

Sabrina Malavolti Landi al clarinetto e Roberta Malavolti Landi violino, ovvero il Duo Parsifal, proporranno un programma con musiche di Lully, Vivaldi, Mozart, Verdi, che si aprirà con un percorso itinerante in corsie e reparti per poi concludersi nell’atrio principale dell’ospedale rivolgendosi anche al pubblico esterno.

Il fine settimana prosegue anche con le consuete stagioni di musica in ospedale A.Gi.Mus. in Toscana a Firenze, Arezzo e Livorno.

Domenica 10 novembre, alle ore 10.30, l’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, Firenze) ospita gli Extra ’60, formazione dedita alla riproposizione dei grandi classici internazionali di rock, blues e soul del periodo anni ’60 e ’70, che proporranno un repertorio adattato appositamente al contesto della stagione concertistica “Careggi in Musica” (In collaborazione con Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi)

Ad Arezzo, sempre domenica 10 alle 16.30, presso l’Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato (in collaborazione con Azienda USL Toscana Sud Est), si esibirà il Duo Comancita, formato da Giada Moretti al saxofono e Antonio Saulo alla fisarmonica. Proporranno un programma che guarda alla musica contemporanea mentre lambisce le avvincenti atmosfere del tango, con musiche di Battiston, Nyman, Villa-Lobos, Piazzolla, Girotto, Galliano. In questo caso il concerto sarà aperto dalle “Pillole della Salute”, momenti di informazione sanitaria in collaborazione con Azienda USL Toscana Sud Est, che avranno un focus sulla musicoterapia e vedranno la collaborazione anche dell’Associazione Kairòs.

Infine il 10 novembre a Livorno, alle ore 17.00, nella Hall al Secondo Piano del Palazzo di Amministrazione degli Spedali Riuniti (Viale Alfieri 36)si esibirà la violoncellista Valentina Bionda, che eseguirà composizioni di due maestri a confronto per quanto riguarda le Suite per violoncello solo: J. S Bach e Gaspar Cassadò (in collaborazione con Azienda USL Toscana Nord Ovest).

Tutte le iniziative sono ad INGRESSO LIBERO e in questo caso sono tutte fruibili anche da parte del pubblico esterno.

INFO:

A.Gi.Mus.

Via della Palancola 30

50133 – Firenze

www.agimusfirenze.it

agimus.firenze@agimus.it

055/580996

Redazione Nove da Firenze