Rubrica — LifeStyle

MOVE ON - Italian Pub & Record Store riapre con due grandi novità

Fotogallery @Alessandro Rella - PhotoPress.it

Il cocktail bar sarà firmato da Luca Manni e la cucina studiata da Fabio Barbaglini


MOVE ON riapre dopo le lunghe settimane di lockdown, arricchito dalla presenza del talentuoso Bartender Luca Manni e insieme alle proposte studiate da Fabio Barbaglini, chef ormai noto a Firenze e in Italia.

Situato in una delle piazze monumentali più note al mondo, nel cuore di Firenze, MOVE ON è un locale multisensoriale dove la contemplazione legata al piacere del palato, si fonde armoniosamente con l'ascolto di buona musica, sullo sfondo di una delle cornici più suggestive d’Italia: piazza San Giovanni

“CDs are not as good as vinyl, and you buy one in the supermarket along with yoghurt” Marco Valenza, patron del Gruppo Valenza, cita Jean-Michel Jarre, pioniere dell’Elettronica, per spiegare come ha deciso di dare forma ad una sua passione dalla quale nasce MOVE ON, un vero e proprioconcept store. 

Lo spazio dedicato al disco in vinile è caratterizzato da un'ampia offerta: ristampe, usato, rarità, editoria ed accessori.

Nell' Italian Pub invece le birre selezionate hanno tutte una lunga tradizione e storia, legate al territorio italiano.

Da oggi, a studiare la proposta food c’è Fabio Barbaglini che, pur mantenendo i “must have”del locale come i BURGERS, fatti con selezionatissime carni 100% toscane, aggiunge gli sfiziosi SNACK, pensati per accompagnare la nuova Mixology come le Pepite di Camembert Fritte, i Fiori di Zucca in crosta o i Jalapenos fritti ripieni di formaggio. Non solo, nel ricco menu, incuriosiscono anche piatti più ricercati come le Alette candite alle spezie dolci, salsa alla birra e peperoncino e il Baccalà fritto con salsa al rafano, insalata e fiori di zucca croccanti.

Tutti questi ingredienti fanno di MOVE ON un luogo fresco e contemporaneo, che si differenzia dalla proposta commerciale della città.

Il locale si distingue per l’ampia area esterna sita nella magica piazza San Giovanni. e si articola all’interno su due piani , offrendo al pubblico la possibilità di ristorarsi a tutte le ore del giorno, dalle 10 del mattino fino a tarda serata, trovando sempre qualcosa di adatto alle proprie esigenze.

L’arredamento ricorda quello di un tipico pub inglese, con sedute in pelle ed arredi in legno, insieme a poster di celebri album e cimeli legati al mondo dell’arte

RISTORAZIONE, MISCELAZIONE e BIRRA

Il nuovo importante ingrediente di MOVE ON è la Miscelazione,che porta la firma di Luca Manni.

“C'è stata la possibilità di rimettermi in gioco e non ci ho voluto pensare due volte. So che non sarà affatto facile: servirà tantissima convinzione per ripartire da zero e mai la parola ZERO ha avuto un significato letterale come oggi. Dopo questo lungo periodo di lockdown, con la paura che dilaga tra la gente, troveremo nuovi modi per stare al bancone e non solo… Voglio pensare positivo perché credo in questo progetto e so che presto tutto tornerà meglio di prima ”.

Luca definisce la sua cocktail list :easy e pop, i cocktail sono moderni e contemporanei, al passo coi tempi, con il locale e con la stagionalità degli ingredienti.

Si parte dai Classici, come Margarita e Daiquiri, passando agli Evergreenreinterpretati come l’ON FASHIONED – un twist sull’OLD FASHIONED, arricchito da cioccolato fondente, il vermouth rosso homemade aromatizzato agli agrumi e lo sciroppo di zucchero, sempre rigorosamente homemade, alla vaniglia.

L’ispirazione di tutto il locale è la musica, il Record Store infatti - sito al primo piano - ne determina l’anima.

Per questa ragione la cocktail list riporta, nei Signature, titoli di canzoni di diversi generi musicali - scelti in base alla loro struttura o alle emozioni, al ritmo e ai ricordi che possono suscitare – tutti collegati ad un QR CODE per l’ascolto.

MOVE ON - Piazza San Giovanni, 1/R - 50123 Firenze 

https://moveonfirenze.com

LifeStyle — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli eventi che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it