Rubrica — In cucina

Mostra mercato a Forcoli: tartufo e fungo porcino dal 6 all’8 ottobre

La 31^ edizione della tradizionale manifestazione in provincia di Pisa


Firenze – Torna l’appuntamento con la “Mostra Mercato del Tartufo e del Fungo Porcino”. “Forcoli è punto di riferimento per la produzione di questi pregiati prodotti, non solo a livello regionale, ma anche nazionale: questa manifestazione porta il tartufo nel mondo”, così ha esordito il presidente dell’Assemblea toscana Eugenio Giani. “Questa mostra mercato, ormai affermata, valorizza la Toscana – ha sottolineato il consigliere regionaleAndrea Pieroni – costituendo una importante vetrina per gli addetti ai lavori e favorendo la promozione turistica di una parte della nostra regione, bella anche dal punto di vista ambientale e paesaggistico”.

La storica manifestazione, giunta quest’anno alla 31a edizione, si terrà come sempre negli spazi del Centro Nuova Primavera a Forcoli (Pisa). Si parte il venerdì sera con la Cena di Galae il menù a base di tartufo e fungo porcino, bagnato dai vini locali. Durante la serata si svolgerà la cerimonia di premiazione del “Tartufo D’Oro 2017”. A partire dal pomeriggio del sabato si potranno degustare e acquistare, presso gli stand della mostra, tartufi, funghi porcini e altri prodotti enogastronomici d’eccellenza del territorio. Come sempre, sarà presente lo stand di Slow Food Valdera. Non mancherà il mercatino degli artigiani e all’interno della festa troveranno posto spazi e animazioni per i più piccoli, ma anche semplicemente aree per il relax. Previsti esibizioni, momenti di spettacolo e intrattenimenti musicali. Ricordiamo infine quelli che sono gli appuntamenti più attesi dagli appassionati della buona cucina: la cena di sabato e il pranzo e la cena di domenica, con specialità a base di tartufo e funghi porcini, presso il ristorante al coperto gestito dal rinomato staff della Nuova Primavera.

Alla presentazione dell’evento, in programma a Forcoli (Pi) dal 6 all’8 ottobre, sono inoltre intervenuti Marco Gherardini, sindaco di Palaia, che ha parlato della manifestazione che più dà lustro al territorio e misura la qualità dell’ambiente; Roberto Fiore, presidente dell’associazione Nuova Primavera, che ha presentato le iniziative in programma.

Redazione Nove da Firenze