Mostra Internazionale dell’Artigianato alla Fortezza: le date

Presentata oggi ufficialmente a Milano


 Aprirà i battenti dal 21 aprile al 1 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze. 

Su 55.000 metri quadri oltre 800 espositori provenienti da tutta Italia e da 50 paesi daranno vita all’appuntamento annuale per eccellenza con il bello e il ben fatto dell’artigianato italiano e internazionale. Un evento particolarmente seguito dal pubblico internazionale che posiziona la mostra fra le dieci manifestazioni più amate all’estero (fonte AEFI).

“Il lavoro più bello e nobile si fa con le mani – ha dichiarato Leonardo Bassilichi presidente di Firenze Fiera. Il nostro impegno è quello di rendere la mostra la più importante piattaforma dell’artigianato internazionale accompagnando tanti giovani artigiani di talento a raccontare le loro storie appassionanti in uno spazio espositivo unico ed esclusivo come la cinquecentesca Fortezza da Basso”.

Fra questi la giovane Bianca Guscelli Brandimarte.“Ho rilevato il marchio di famiglia dopo il fallimento. Per me, che sono cresciuta fra gli attrezzi del mestiere, ogni giorno è una sfida appassionante. Alla mostra cercherò di trasmettere questa mia passione e tenacia coinvolgendo il più possibile i giovani”. “La mostra fiorentina rappresenta un palcoscenico importante per tanti ragazzi di talento, il commento dell’eclettico enogastronomo Leonardo Romanellie rappresenta per il pubblico una kermesse golosa, da non perdere, con ogni giorno show cooking, degustazione di vino, caffè, gelato e altre prelibatezze”.

“Appartengo alla terza generazione di pellettieri – ha dichiarato Simona Innocenti della ditta BISBAGdi Scandicci – e lavoriamo molto con materiali di recupero fino a diventare un’azienda che punta tutto sull’economia circolare. La Mostra dell’Artigianato è da sempre la sede giusta per il lancio dei nostri prodotti”.

“Bianca e Simona sono due perfette testimonial delle start up manifatturiere che parteciperanno alla prossima edizione, perché l’artigianato di qualità è il futuro per tanti nuovi imprenditori”, il commento di Andrea Di Benedetto Presidente di CNA Toscana, che è intervenuto in pieno accordo con i cugini diConfartigianato.

La mostra - ha sottolineato infine Elisa Guidi Coordinatrice di Artex - accoglie i vari settori merceologici e tipologie nelle quali si declina la produzione artigiana di qualità, alla quale verrà dedicato una due giorni B2B per l’ingresso delle nostre imprese d’eccellenza nei mercati forti degli USA, Canada e Cina”.
www.mostraartigianato.it

Redazione Nove da Firenze