Rubrica — Spettacolo

Monsieur Ibrahim et les fleurs du Coran

Prestigioso evento internazionale che arriva in esclusiva italiana al Teatro di Rifredi di Firenze, in collaborazione con l'Estate Fiorentina 2016 e l'Istituto Francese di Firenze, dopo la presentazione all'ultimo Festival di Avignone e prima di una lunga tournée in Canada.


 Uno dei più importanti romanzieri e drammaturghi viventi, il franco-belga Eric-Emmanuel Schmitt, sale eccezionalmente in scena per interpretare la riduzione teatrale di uno dei suoi romanzi più conosciuti, da cui nel 2003 è stato tratto un celebre film di François Dupeyron con Omar Sharif nel ruolo del protagonista. Ruolo che è valso all'attore egiziano un César in Francia, un Leone d'Oro a Venezia e la nomination al Golden Globe in America.

In “Monsieur Ibrahim” l'autore interpreta il ruolo di Moïse detto Momo, un adulto che ricorda la sua infanzia nella Parigi degli anni '60. Giovane ragazzo ebreo non amato dai genitori separati, il dodicenne Momo passa le ore nel negozio di Ibrahim il vecchio droghiere della Rue Bleue. Di religione musulmana, precisamente Sufi, il signor Ibrahim farà ritrovare il sorriso e la gioia di vivere al giovane Momo. Così comincia la storia dell'amicizia, intessuta di ironia, candore e profonda saggezza, tra il ragazzo ebreo e l'anziano arabo, nell'incanto di un angolo di mondo nel quale le puttane sono belle e cordiali e si accontentano di un orsetto di peluche in cambio dei loro favori e dove, come portata da un sogno, compare addirittura Brigitte Bardot.
Un viaggio insieme verso l'Oriente cambierà per sempre la vita di tutti e due. Al ritorno Momo prenderà il posto del signor Ibrahim nella drogheria diventando, lui ebreo, l'arabo del quartiere.
Lo spettacolo, con la regia di Anne Bourgeois, è una produzione di Les Tournées du Théâtre Rive Gauche di Parigi dove è stato in cartellone per diversi mesi con grande successo di critica e di pubblico, e il suo autore ha ottenuto numerosi riconoscimenti come il Molière e il Grand Prix du Théâtre de l'Académie Française.

Venerdì 14 e Sabato 15 ottobre (ore 21:00)

Regia: Anne Bourgeois
Scene: Nicolas Sire
Luci: Laurent Béal
Musica:  Jacques Cassard
Prodotto da: Bruno Metzger per Les Tournées du Théâtre Rive Gauche

Spettacolo in lingua originale con sopratitoli.

PER INFORMAZIONI
055/422.03.61 - www.toscanateatro.it
PREZZI
Ingresso intero € 16,00 – ridotto € 14,00
PREVENDITA
Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato (ore 16:00 – 19:00) | biglietteria@toscanateatro.it
Box Office in tutti i punti del circuito e www.boxol.it | Il Teatro di Rifredi è un punto del circuito Box Office

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it