Mobilità a Firenze: 3,8 milioni per piste ciclabili

Interventi su 20 km tra nuove piste e ‘ricuciture’


Piste ciclabili a Firenze tra nuove sezioni e ricuciture di vecchi tracciati. Ne ha parlato stamani la commissione urbanistica e ci sono importanti novità in arrivo.

 "Nei prossimi anni, 3,8 milioni di euro già finanziati con un Pon Metro (finanziamenti europei) per 20 km di piste (nuove o ricuciture), che vanno a sommarsi ad oltre 200.000 euro sul 2017 per le manutenzioni ordinarie” dichiara il presidente della commissione Leonardo Bieber.

“Nel primo lotto che verrà messo a bando entro l'estate questi gli interventi: ponte San Niccolò, Via Pampaloni, Via di Villamagna, Via Poliziano, Via Ruffini/Abba, Via Cimitero del Pino, Lungarno Zecca, Lungarno Serristori e Via Senesi. Nel secondo lotto invece: Viale Segni, Via Scipione Ammirato/Colletta, Via Calatafimi, Via Lunga, Via Piemonte, Viale Mazzini/Gramsci, Via Livenza. Poi toccherà agli altri lotti tra cui Viale Petrarca/Ariosto, Via Canova, Gignoro, Ponte Rosso ecc.” precisa il presidente.

“E’ vero che ancora c'è da fare, ma si tratta di uno sforzo significativo per una città più sostenibile ed ecologica” conclude Bieber.

Redazione Nove da Firenze