Rubrica — Empoli Calcio

Mister Vivarini in vista di Empoli vs Bari

Il Bari? una delle compagini meglio attrezzate del campionato.


L’Empoli di mister Vivarini affronta al Carlo Castellani di Empoli il Bari una squadra che il mister, nell’ambito della conferenza stampa in vista della gara lo ha definito come una delle compagini meglio attrezzate per fare questo campionato il cui gioco si basa sul possesso palla, soprattutto al centrocampo, con un gioco di rotazione un po' strano sulle fasce, e aggressivo sia in difesa che in attacco.

Dopo queste premesse ho chiesto al mister se per l’Empoli questa gara capita al momento giusto tanto che mi ha così risposto: “E’ chiaro che mi auguro che nel girone di ritorno sarà una partita con due squadre che avranno delle certezze in più oltre ad un gioco ben consolidato. E poi si dice sempre che le squadre più forti sia meglio incontrarle ad inizio campionato ed il fatto che il calendario sia capitato così a me va benissimo.”

Mister Vivarini ha messo in evidenza il fatto che è molto contento del lavoro che i giocatori svolgono durante la settimana ma nello stesso tempo i suoi giocatori hanno bisogno di tempo per diventare una squadra con unità di intenti ma soprattutto con un pensiero unico, anche se siamo in pieno campionato.

Parlando del mercato, che si è appena concluso, mette in evidenza la particolarità del mercato dell’Empoli, rinnovato completamente, ma anche un mercato di qualità che ha portato ad Empoli dei giocatori bravi in tutti i sensi, e questo gli consente di dire che ci sono tutti i presupposti perché l’Empoli possa diventare una squadra importante il cui compito, oltre al suo, sarà quello di calarsi nel campionato cercando do tirare fuori le potenzialità, i valori che solamente il campo metterà in evidenza.

Ciò che si aspetta soprattutto dai suoi giocatori si può così riassumere: concentrazione massima, miglioramento tattico, più equilibrio, più gestione palla in mezzo al campo. E con questo non vuole parlare dei singoli perché, in questo momento, ognuno di loro deve abbandonare il proprio io per diventare squadra.

Ritornando a parlare della gara con il Bari dovrà valutare che sarà in grado di regger i 90 minuti visto cha a Terni è stato costretto a fare dei cambi a causa delle condizioni atletiche dei singoli.

Oggi l’Empoli potrebbe giocare così:

Empoli (3-4-1-2): Provedel; Luperto, Romagnoli, Untersee; Zappella, Krunic, Castagnetti, Zappella; Zajc; Caputo, Donnarumma.

Allenatore: Vivarini.

Bari (4-3-3): Micai; Fiamozzi, Capradossi, Tonucci, D'Elia; Tello, Marrone, Salzano; Brienza, Nené, Improta.

Allenatore: Grosso.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com