Merce sotto al ponte, incredibile scoperta al Mugnone

Tra gli oggetti rinvenuti quattro biciclette, capi di abbigliamento, televisioni a 55 pollici e due canne per la pesca di altura


Merce varia per un valore di circa 10mila euro pronta ad essere spedita fuori Italia. É quanto hanno trovato gli agenti Reparto Sicurezza Urbana della Polizia Municipale durante alcuni controlli sugli insediamenti abusivi sul territorio comunale. In particolare sotto un ponte sul Mugnone, in zona via Boito, gli agenti hanno trovato un veri e proprio tesoretto, presumibilmente frutto di alcuni furti in appartamento e negozi avvenuti negli ultimi tempi.

Si va da innumerevoli bottiglie di superalcolici ancora integre a capi di abbigliamento di varie marche con ancora il cartellino dei prezzi attaccato, da numerose valigie di varia foggia e misura a quattro biciclette nuove, di cui almeno un paio di notevole valore. E ancora alcuni televisori da 55 pollici di ultima generazione a computer portatili, vario materiale elettronico e addirittura due enormi canne per la pesca d'altura.

I beni sono risultati in possesso un cittadino rumeno senza fissa dimnora che non ha saputo spiegare la provenienza. L'uomo, secondo gli agenti, stava aspettando un corriere per il trasporto della merce nel proprio paese. Per lui è scattata la denuncia per ricettazione e per possesso ingiustificato di strumenti da scasso.La Polizia Municipale è al lavoro per risalire ai legittimi proprietari dei beni ritrovati

“Ringrazio e mi congratulo con gli agenti per questo intervento frutto di una attenta attività di indagine – commenta l'assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi - . I controlli continueranno a tutela della legalità e della sicurezza dei cittadini”.

Redazione Nove da Firenze