Rubrica — Empoli Calcio

Massimo Maccarone salterà la gara esterna con l’Udinese.

foto zanichesi

Una sola giornata di squalifica per il capitano dopo l’espulsione rimediata contro la Sampdoria.


Massimo Maccarone nella conferenza stampa di mercoledì scorso torna a parlare dell’episodio che gli è costato l’espulsione, sanzionata dal giudice sportivo con una giornata di squalifica.

Dal suo modo di parlare si percepisce quanto non l’abbia presa bene ma, a prescindere dal gesto, sbagliato senza dubbio e di cui ha chiesto scusa ai compagni e non solo, ribadisce che, a volte gli arbitri, non sanzionando situazioni fallose, possono creare molto nervosismo in campo tanto da esserne coinvolti dando adito a reazioni incontrollate dove gli avversari se ne possono approfittare, come nel suo caso, dove Barreto ha peccato di eccessiva simulazione. Il nervosismo potrebbe anche essere stato alimentato da varie situazioni come il fatto di trovarsi in svantaggio, davanti al proprio pubblico, come la sorpresa di aver trovato una Sampdoria in tal maniera.

Così come? Mi è venuto spontaneo chiedergli: “Una Sampdoria che ha tenuto un linea talmente alta da sembrare quasi incredibile, favorita anche dal loro portiere con i suoi lunghi rinvii, tanto da farci ceder tanto di quel campo a cui non siamo abituati e da lì sono arrivate tutte le difficoltà. Analizzando la gara nel primo tempo avevamo quasi il timore di giocarci la partita, in poche parole era vera e propria paura di giocare, tanto da subirli, nonostante il fatto che loro non abbiano avuto molte occasioni. Siamo solo all’inizio, l’Empoli ha dei nuovi giocatori con delle qualità proprie, magari diverse rispetto a quelli di alcuni giocatori che nello scorso campionato hanno giocato nell’Empoli, ma che meritano il giusto rispetto per la loro crescita professionale.”

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com