Rubrica — Siena Calcio

Marotta-Guberti e il Siena va!

I due acuti degli ex Bari fruttano al Siena tre punti d'oro. Finale Olbia-Siena 1-2


Finchè la barca va lasciala andare. La famosa canzone sembra adattissima al Siena che, anche nel mare di Sardegna, non affonda ma viaggia a gonfie vele grazie a due reti di marinai doc: Marotta e Guberti. Le marcature dei due big degli ospiti riescono a fare la differenza nel solare pomeriggio isolano. Sorrisi in casa toscana, amaro in bocca per i padroni di casa andati vicinissimi alla rete del pareggio anche nel finale: la traversa della porta di Pane dice di no.

Non può che essere felice, a termine della gara, il grande ex mister Michele Mignani che, sul suto ufficiale robursiena.it, così commenta: “Per me è stata un’emozione particolare tornare qua, non è passato molto tempo, ho tanti amici e un bellissimo ricordo. Mi ha fatto veramente piacere venire, mi dispiace per i ragazzi dell’Olbia". Poi spazio ad un commento sul match: "Abbiamo fatto una grande partita e abbiamo vinto meritatamente.  Primo tempo  equilibrato. Nel secondo tempo siamo venuti fuori e secondo me abbiamo trovato meritatamente il gol soffrendo un po’ alla fine ma è normale".

Verissimo. Sofferenza fino all'ultimo secondo. Chiusura per l'uomo che, nel campionato dei bianconeri, sta risultando la vera carta vincente: Guberti.  "Sta acquisendo condizione non è ancora al massimo ma giocando cresce".

Cresce lui e cresce tutta la squadra. Un percorso in ascesa che dovrà, necessariamente, passare dai successi casalinghi che sono mancati negli ultimi turni.

Siena Calcio — rubrica a cura di Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro — Pugliese di origine e senese di adozione è giornalista pubblicista, operatore dell'informazione nel pubblico impiego e scrittore

E-mail: fiorentina@nove.firenze.it