Maltempo: revocato lo stop ai mezzi pesanti

Al collasso stamani il traffico su A1, Fi-Pi-Li e Autopalio. Mancati incassi ingenti per l’autotrasporto, in aggiunta i disagi per gli automobilisti


Sulla viabilità fiorentina stamani ha pesato il filtraggio dei mezzi pesanti. Anche se era stato allentato da ieri sera lo stop sull'A1 in direzione sud. Il prefetto Alessio Giuffrida ha successivamente revocato il blocco alla circolazione dei mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, disposto il 28 febbraio, "in quanto allo stato - si legge nel suo provvedimento - non si registrano particolari criticità per la circolazione stradale in questo territorio provinciale". Pertanto i veicoli pesanti possono tornare a viaggiare su tutta la rete viaria della provincia di Firenze.

Ad aggravare le cose, poco dopo le 10:00, nel tratto tra Chiusi e Valdichiana verso Firenze, è avvenuto un incidente all'altezza del Km 387. Un'autovettura ha tamponato un mezzo pesante fermo in una coda regolarmente segnalata sia sui Pannelli a Messaggio Variabile sia dal personale di viabilità su strada. A causa dell'incidente una persona è deceduta.

Cna Fita Toscana ha criticato i provvedimenti di limitazione della circolazione per eventi atmosferici. L'associazione che rappresenta nella regione oltre 3.000 imprese di trasporto, ritiene inaccettabile che ogni qual volta ci siano in previsione delle precipitazioni, si pensi soltanto a provvedimenti cautelativi, spesso esagerati, e non si tengano minimamente in considerazione, pur nel rispetto della sicurezza, gli interessi delle imprese e dell’economia dell’intero Paese.

Domani, sabato 3 marzo, le regioni centro-meridionali saranno interessate da un nuovo sistema frontale con precipitazioni, anche temporalesche, sulle aree tirreniche,specie nel corso del pomeriggio.

A causa del maltempo, il raduno “Sentieri blu in Mugello e Valdisieve” (discesa del fiume Sieve in rafting) previsto per domani, sabato 3 marzo, e domenica 4 marzo è stato annullato. Lo rendono noto gli organizzatori.

Redazione Nove da Firenze