Madonna di Borgo San Lorenzo: rubata dall'Ospedale e ritrovata dai Carabinieri

La statua è stata recuperata dai militari dopo l’ispezione nell’abitazione di un 40enne del luogo


Poche ore fa, i Carabinieri della Stazione di Borgo San Lorenzo (FI), hanno ritrovato e recuperato la statuetta della Madonna trafugata due giorni fa dalla cappella dell’Ospedale di Borgo San Lorenzo (FI).

La statua in gesso, dell’altezza di 80 cm. è stata recuperata dai militari dopo l’ispezione nell’abitazione di un 40enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. L’attività di polizia giudiziaria presso il domicilio dell’uomo è stata condotta nell’ambito delle indagini immediatamente attivate dai Carabinieri della Compagnia di Borgo San Lorenzo, alla notizia del furto della statua pervenuta ieri mattina dalla direzione dell’Ospedale.

L’uomo residente a Borgo San Lorenzo, che l’aveva trafugata nella notte tra il 14 ed il 15 febbraio 2017 portandola a mano fino alla sua abitazione, distante circa un chilometro dal nosocomio, è stato denunciato per furto aggravato.

La statua recuperata verrà prossimamente restituita all’Ospedale di Borgo San Lorenzo.

Redazione Nove da Firenze