Lupi di Toscana: residenze per anziani nella ex Caserma

Giovedì 2 marzo iniziativa di Spi Cgil Firenze/Scandicci per discutere dell’ex caserma Gonzaga


Le leghe SPI/CGIL del Quartiere 4 di Firenze e di Scandicci hanno ritenuto importante inserirsi nel percorso partecipativo attivato dalle Istituzioni locali sul recupero e rilancio della vasta area attualmente occupata dalla Caserma Gonzaga

Lo Spi Cgil propone l’ipotesi di un condominio protetto per le persone anziane autosufficienti in condizioni di fragilità nella Caserma Gonzaga. In tale contesto potrebbero trovare una risposta specifica e distinta anche le esigenze di permanenza temporanea dei degenti dell’Ospedale Torregalli e dei loro familiari e soprattutto quelli del Nuovo Centro Don Gnocchi: uno spazio uso foresteria di prossimità a prezzi calmierati che qualifichi le strutture sanitarie e il territorio in cui operano. 

Il Comune di Firenze intende realizzare un complesso urbanistico costituito da insediamenti abitativi, artigianali, direzionali, commerciali e per servizi con varie funzioni e tipologie.
Sono previsti significativi spazi sociali, aree verdi per percorsi vita, in modo da realizzare un ampio complesso urbano dove s'intrecciano le varie attività di vita e lavoro.

In tale prospettiva viene pensata e ridefinita, oltre l’area specifica, una porzione di territorio su cui insistono due comuni importanti, nella quale si dislocano già oggi fondamentali funzioni di area vasta in termini di mobilità, attività economiche, strutture sanitarie, complessi scolastici e di alta formazione.

“Non case ma Città 2.0” rappresenta quindi, ben al di là di un efficace slogan per il percorso partecipativo, un’opzione fondamentale su cui valutare qualità e coerenza delle scelte politiche , amministrative e di progettazione per questo importante insediamento.

"A partire dal percorso partecipativo collegato alla progettazione dell’area dell’ ex caserma Gonzaga, intendiamo aprire un confronto su questi temi che si estenda all’intera Città Metropolitana di Firenze".

IL PROGRAMMA DELL’INIZIATIVA SPI CGIL DI GIOVEDI’ 2 MARZO

Oltre le solite case: l'area ex caserma Gonzaga e le nuove modalità di abitare per le persone anziane

Ore 9 - 13
Sala Muntoni Ospedale Nuovo San Giovanni di Dio (Torregalli)

Apertura dei lavori:Alfredo Crivelli
seg Lega SPI Scandicci

Saluti:
Paola Galgani
Seg Gen CdLM Firenze

Introduzione:
Mario Batistini
Seg SPI CGIL Firenze

Comunicazioni:

Mirko Dormentoni
Presidente Q. 4

Daniela Borselli
Segretaria SPI CGIL Firenze

Dino Bonfanti
seg SPI Q. 4 Firenze

Esperienze:

Leonora Biotti
Centro Sociale Residenziale - Lastra a Signa

Luca Manca
Cooperativa Uliveto

Gabriele Danesi
Abitare Solidale

TAVOLA ROTONDA

ModeraDaniele Stolzi
Seg Gen SPI Firenze

Partecipano:

Mina Cilloni
seg. naz.le SPI CGIL

Lorenzo Perra
assessore Firenze

Sandro Fallani
sindaco di Scandicci

Redazione Nove da Firenze