Luminarie per la Tramvia a Natale, e zone 'svantaggiate'

Lighting design e installazioni luminose


Un bando da 70 mila euro per "portare le luci di Natale in periferia e nelle zone più svantaggiate" verrà predisposto in vista delle prossime festività su proposta dell’assessore allo sviluppo economico Cecilia Del Re. Nella delibera, approvata oggi dalla giunta comunale, si prevede anche un bando da 60 mila euro per promuovere progetti di contaminazione artistica legati all’artigianato tradizionale fiorentino.

I progetti di illuminazione natalizia dovranno essere pensati nei quartieri 2, 3, 4 e 5, con particolare attenzione alle aree più periferiche e svantaggiate. 

“I contributi – sottolinea l’assessore Del Re – vogliono aiutare associazioni di commercianti o centri commerciali naturali a valorizzare aree di solito meno interessate dai classici addobbi natalizi, penso per esempio alle strade dove ci sono i cantieri della tramvia. Nel bando, oltre alla qualità e all’originalità delle proposte, vogliamo anche valorizzare la capacità dei progetti di coinvolgere professionisti e scuole con comprovata esperienza nel settore di lighting design e installazioni luminose. Sarà premiante anche la capacità di valorizzazione del comparto economico locale attraverso attività di animazione”.

Per quanto riguarda il secondo bando, verranno messi a disposizione 60 mila euro fino al 31 dicembre 2018 per progetti di “contaminazioni artistiche, ovvero per far incontrare artigiani e designer che sappiano proporre progetti innovativi legati all'artigianato artistico e tradizionale fiorentino – aggiunge l’assessore Del Re – puntando quindi a coniugare il settore del ‘saper fare’ dei nostri artigiani con l’innovazione, il design anche architettonico e industriale, e coinvolgendo anche le scuole di formazione specialistica”.

Redazione Nove da Firenze