Rubrica — Running

L’Ultra Trail da Bologna a Fiesole

In programma il 2 giugno


L’Ultra Trail Running, specialità della corsa a piedi che si svolge in ambiente naturale, approda a Fiesole con la prima edizione dell’ULTRA-TRAIL® VIA DEGLI DEI, corsa in ambiente naturale da Bologna a Fiesole.

La gara è stata presentata questa mattina a Fiesole presso la “Sala del Basolato” alla presenza di Anna Ravoni, Sindaco di Fiesole, Riccardo Cavara , Presidente Associazione sportiva ULTRA TRAIL VIA DEGLI DEI, organizzatrice della gara, Roberto De Benedittis, Responsabile nazionale Atletica Leggera ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) Stefano Scevaroli, Segretario IUTA (Associazione Italiana Ultramaratone &Trail), Daniela Anceschi, Presidente Rete d’Impresa YouTooscaany, e Cesare Agostini , scrittore con la passione per la storia e archeologia scopritore assieme a Franco Santi della “Flaminia Militare” , antica strada romana che ospiterà il passaggio dei concorrenti italiani e di altri paesi.

Sport come strumento di valorizzazione del territorio , obiettivo che sta a cuore all’amministrazione comunale di Fiesole –afferma il Sindaco Ravoni Stiamo lavorando assieme all'Associazione Sportiva Dilettantistica Ultra Trail Via degli Dei , la Pro Loco di Fiesole e le associazioni di volontariato del comprensorio fiesolano affinché questo evento abbia successo. Vogliamo che la “Flaminia Militare” che ospita la “Via degli Dei” rappresenti una ulteriore opportunità di interesse turistico, storico e archeologico “. Nel concludere il suo intervento lancia una proposta “ Mi piacerebbe - sottolinea - che questa antica strada romana ospitasse in un momento successivo la staffetta podistica di tutti i sindaci toscani ed emiliani dei comuni attraversati dalla “Via degli Dei”.

I CAMPIONI - Nell’elenco provvisorio degli iscritti nomi da zona alta della classifica internazionale dell’ULTRA-TRAIL® , lo spagnolo Jaime Marin Otero, 13mo assoluto alla 100 km Madrid-Segovia per il Camino di Santiago in 10 ore 43 minuti netti, Giovanni Battista Torelli , over sessanta protagonista in gare da 45 a 250 chilometri, Marina Di Biase , medaglia d'oro alla TransOmania, corsa di 200 chilometri nel deserto arabico.

La “starting list” si impreziosisce della presenza di Tullio Frau, atleta non vedente con un curriculum sportivo in gare di ultra trail di alto livello tecnico: sette presenze alla “Magraid” di Pordenone, 100 km del Sahara e di Zanzibar, ultra maratona di Boavista a Capoverde, 250 chilometri a tappe attraverso il deserto iraniano con temperature che hanno raggiunto i sessantuno gradi.

MEDAGLIA

 Ideata da Sabrina Girelli creatrice e restauratrice di opere d'arte alcune a Bologna, affreschi delle cappelle e dell'abside, vetrate e apparati scultorei dell'organo della Basilica di S. Petronio, affreschi del portico di S. Luca, Eremo di Ronzano, e creata al termine di un percorso di ricerca storico/artistica finalizzata alla produzione della medaglia.

TEAM ORGANIZZATIVO

 Formato da volontari provenienti da varie regioni italiane e di associazioni del territorio emiliano-toscano: Aquadêla, Circolo Legambiente SettaSamoggiaReno di Bologna e Legambiente Alto Mugello di Firenzuola, MTB La Rupe di Sasso Marconi, Consulta dello Sport di San Benedetto Val di Sambro, Polisportiva “Fratellanza popolare” Valle del Mugnone di Fiesole, associazioni di Castiglione dei Pepoli , Pro Loco di Sasso Marconi, San Benedetto Val di Sambro, Monzuno, San Piero a Sieve, Vaglia e Fiesole.

CORSA GREEN “h24

All’insegna del rispetto dell’ambiente e della natura dalla partenza all’arrivo aderisce al progetto “Io non getto i miei rifiuti” promosso dalla rivista “Spirito Trail”, e “Ayoutami a trovare la traccia giusta” iniziativa IUTA, in collaborazione con “Ecolight – Efficienza e professionalità per l‘ambiente” per la raccolta di pile usate.

IL CONTRIBUTO DI ISTITUZIONI E AZIENDE

 L’ULTRA-TRAIL® VIA DEGLI DEI è patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Firenze, Città Metropolitana di Bologna e Firenze, Comuni di Barberino di Mugello, Casalecchio di Reno, Fiesole, Firenzuola, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Sasso Marconi, Vaglia, Castiglione dei Pepoli, Unione Montana dei Comuni del Mugello.

Si avvale della collaborazione dell’A.C.S.I. (Associazione Centri Sportivi Italiani), AppenninoSlow, , azienda di promozione del turismo nel territorio tra Bologna e Firenze, InfoSasso, specializzata nella promozione della “Via degli Dei”, YouTooscany, rete di imprese che partecipa alla valorizzazione e diffusione della peculiarità del territorio toscano, “Utopic”, la nuova app che con la sua mappageolocalizza tutte le informazioni storiche sul percorso e lascia una testimonianza viva di un passato carico di storie, UNPLI (Unione Pro Loco Locali) di Bologna e Firenze, CAI (Club Alpino Italiano) e Soccorso Alpino emiliano e toscano.

Al fianco del comitato organizzatore del’ ULTRA-TRAIL® VIA DEGLI DEI , Eolo S.p.A., azienda italiana leader nel settore delle telecomunicazioni che copre con la banda larga oltre 5100 comuni in 13 regioni del nord e centro Italia, Nutraceutica , specializzata nella distribuzione di materie prime naturali per il benessere psicofisico,BRBL marchio italiano di riferimento per le attività outdoor a tutti i livelli che unisce tecnologia, utilizzo di materiali naturali e attenzione alle tematiche ambientali, Kshop KIA , concessionario della rete ufficiale Kia per Bologna e provincia, Birra Menabrea,birra d´élite basata sul concetto di fatto-a-mano e che da 170 anni continua a raccogliere premi internazionali, Matteiplast , specializzata nella progettazione, produzione, stampa e confezionamento di shopper e prodotti per l'imballo in materiale plastico e carta, Bentivogli ,produzione di manufatti in gomma ad uso tecnico, Fast & Food, catering e chef adomicilio con menù personalizzati, Kiron, punto di riferimento per il recupero e la preparazione degli atleti, Deco Industrie , specializzata nella produzione di alimenti da forno, dolci e salati. 

Redazione Nove da Firenze