Lo scandalo del vassoio: Pasticcerie multate a Firenze

Multate due note pasticcerie fiorentine per il sovrapprezzo applicato ai clienti


Facevano pagare biscotti o paste con tutto il peso del vassoio: per questo due note pasticcerie fiorentine sono state controllate e i titolari multati dalla polizia municipale.
I controlli sono scattati ieri mattina da parte degli agenti della polizia amministrativa in quattro note pasticcerie della periferia nord di Firenze.

In due non sono state riscontrate irregolarità ma nelle altre le cose sono andate in modo diverso. Gli addetti al bancone infatti avevano il vizio di non togliere il peso del vassoio, ovvero la tara, quando andavano a pesare i prodotti da banco come pasticceria mignon o biscotti, con il risultato che il prezzo finale richiesto al consumatore era maggiore rispetto al dovuto.

Sono quindi scattate sanzioni per 172 euro per ciascuna pasticceria.

Redazione Nove da Firenze