Rubrica — Running

Lions e Leo insieme per Banco Alimentare e MaratonAbili

Testimonial la campionessa mondiale di pattinaggio artistico Giada Cavataio


Tornerà domenica 2 aprile l’appuntamento con “Scatta alle Cascine”, la manifestazione promossa dai Lions e dai Club Leo dell’area fiorentina per raccogliere fondi da destinare a realtà solidali del territorio. Ancora una volta il ricavato della manifestazione andrà al Banco Alimentare della Toscana che lo scorso anno, proprio grazie a questa manifestazione, ha potuto acquistare tra le altre cose un muletto elettrico fondamentale per la logistica del magazzino.

L’evento vede una corsa non competitiva di 12 km ed una feet walk di 5 km attraverso il Parco delle Cascine, l’iscrizione costa 10 euro e la partenza è fissata per le 9.00 di domenica mattina. “L’evento nasce dalla collaborazione tra Lions e Leo – ha spiegato Eletta Meucci, presidente del comitato Scatta alle Cascine – ed è giunto alla quinta edizione, fino ad oggi siamo riusciti a raccogliere oltre 30mila euro. Quest’anno la corsa è stata anche inserita nel calendario Uisp”.

“Abbiamo dato ben volentieri il patrocinio a questa iniziativa – ha commentato l’assessore allo Sport del comune di Firenze Andrea Vannucci – non solo per le finalità ma anche perché rappresenta un’occasione per stare insieme in uno dei luoghi più cari ai fiorentini, è un ulteriore passo verso la valorizzazione del Parco delle Cascine”.

Grandi protagonisti anche I MaratonAbili, ovvero i ragazzi che sulle loro carrozzine vanno oltre ogni barriera insieme ai loro straordinari “spingitori”: parte del ricavato andrà anche a loro insieme al Banco Alimentare: “ringraziamo i Lions e i Leo – ha detto il presidente delBanco Alimentare della Toscana, Leonardo Carrai – perché i dati sull’emergenza alimentare sono sempre più preoccupanti e aiuti come questo sono per noi importantissimi. Anzi, sono fondamentali”.

Domenica sarà anche l’occasione per scoprire i vincitori del concorso fotografico abbinato alla manifestazione, vincitori che vedranno le loro foto esposte in una apposita mostra alle Giubbe Rosse nel prossimo giugno.

Testimonial d’eccezione la campionessa del mondo di pattinaggio artistico su rotelle, Giada Cavataio: “portare il mio sport tra gente così pura è proprio un onore. Bello stare con gli organizzatori e bellissimo farlo con il Banco Alimentare e con i MaratonAbili. Son veramente contenta di essere la testimonial di questo evento”.

Redazione Nove da Firenze