​Lavoro: si rinnova “OOP! - Giovani Imprenditori Cooperativi Toscani”

Nominati i nuovi coordinatori: Alessandro Tortora e Eva Martinello


Lavoro: si rinnova “OOP! - Giovani Imprenditori Cooperativi Toscani”

Nominati i nuovi coordinatori: Alessandro Tortora e Eva Martinello

Firenze, 30 novembre 2016Alessandro Tortora, 33 anni, fiorentino e membro della Cooperativa F.A.S.E. e Eva Martinello, 38 anni, livornese e socia della Cooperativa Sociale Collecop, sono stati eletti i nuovi coordinatori di OOP! - Giovani Imprenditori Cooperativi, la rete di giovani, all'interno di Confcooperative Toscana, rappresentata su tutto il territorio toscano per promuovere il ricambio generazionale aiutando a far crescere una nuova classe dirigente nelle imprese cooperative.

"L'iniziativa, se letta in chiave strategica - spiega Tortora - è finalizzata a valorizzare il patrimonio imprenditoriale giovanile, a favorire il ricambio generazionale e a garantire nel tempo lo sviluppo dell'Associazione. Ma per essere protagonisti del cambiamento oggi, non si può concepire un'impresa il cui modello di business non sia fondato sui concetti di sostenibilità ed innovazione. In tal senso, il gruppo dei giovani cooperatori deve essere vissuto come condensatore di idee e progetti e come moltiplicatore di opportunità, orientato alla condivisione e alla replicabilità di buone pratiche tra le cooperative e nei territori coinvolti."

“La situazione lavorativa dei giovani è evidentemente complicata - spiega Eva Martinello – ci sonopoche occasioni di lavoro e spesso di bassa qualità con contratti brevi e precari. Dall'altra parte però assistiamo ad una maggiore flessibilità e adattabilità e i giovani oggi prendono in considerazione lavori che prima venivano ignorati quando una laurea era garanzia di occupazione. In questo contesto la cooperazione sociale può offrire tanto e credo possa rappresentare la risposta per i giovani che terminano il percorso di studi. Sarà per questo importante lavorare all'interno delle scuole per promuovere il mondo cooperativo.”

“Il rinnovo del gruppo dei giovani cooperatori completa il quadro delle iniziative di Confcooperative – spiega Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana – nell'ottica di una promozione del talento cooperativo all'interno del nostro sistema. Si tratta di un investimento che fa riferimento ai tanti nostri progetti che vanno in questa direzione: mi riferisco al progetto con le scuole Toscana2020, al servizio civile e al lavoro del nostro incubatore CoopUp dedicato alle start up del nostro territorio.”

Redazione Nove da Firenze