Rubrica — Mostre

L'Artigianato fa il pieno di visitatori. Chiusura con il segno + della 81° edizione della mostra

Foto di Alessandro Rella durante l'81° edizione della mostra
Foto di Alessandro Rella durante l'81° edizione della mostra

Si è chiusa ieri l’81°Mostra Internazionale dell’Artigianato con un bilancio più che positivo quanto a soddisfazione degli espositori ed affluenza di pubblico, con un picco il 25 aprile e il 1 maggio quando lunghe code si sono registrate davanti alle biglietterie della mostra e al bancomat, segno tangibile della voglia dei visitatori di fare acquisti ‘scaccia crisi’.


Ottima la risposta del pubblico nei confronti di new entry come Absolut Handmade – Limited Edition eI mestieri dell’arte tra Tevere e Arno. Affollate le aree dedicate al riciclo creativo (T-Riciclo Green Market), al vintage (Rendez-vous Vintage in Fortezza), alle proposte di giovani emergenti (Mani creative), al wellness e beauty (Bellezza e Benessere), all’artigianato on the road degli Stati Uniti, paese ospite d’onore. Grande interesse anche per Visioni e Casa In & Out, che quest’anno ha raddoppiato gli spazi espositivi con soluzioni innovative per l’arredamento e la ristrutturazione della casa.

“Sono molto contenta sia per le vendite che per i contatti avviati con negozi e temporary shop di varie città italiane come Verona e Ferrara, il commento di Miriam Barbieri di Sedute Vintage di Pisa che al Cavaniglia ha esposto sedute originalissime, funky ed ecocompatibili, rivestendo vecchie sedie e poltrone in disuso con preziosi e sofisticati tessuti acquistati in Italia ma anche in Francia, Inghilterra e Belgio”.

“E’ il primo anno che espongo qua a Firenze: vi ho trovato alta qualità ed un pubblico molto attento e interessato alle mie creazioni” ci racconta Anne Caroline, giovane designer di gioielli proveniente da Lascaux, piccola cittadina vicino Bordeaux.

Grande soddisfazione anche per gli organizzatori del villaggio marocchino che con iniziative folcloristiche spettacolari e artigiani all’opera ha attirato ogni giorno l’attenzione dei visitatori.

“Il successo di questa 81° edizione” dichiara Alessandro Castellano Presidente di Firenze Fiera, dimostra che ricerca del bello, esclusività e innovazione risultano fattori vincenti in tutti i comparti dell’artigianato. La nostra ambizione è quella di crescere anno dopo anno in qualità e prodotti di alta gamma, cercando di portare avanti idee e progettualità conformi ai rapidi cambiamenti del gusto e del mercato, in un equilibrato mix fra know how artigianale e innovazione digitale”.  

NDR: Ci congratuliamo con l'organizzazione che ha fatto quel "qualcosa di diverso" che ha reso più appetibile questa 81° edizione e ringraziamo l'ufficio Stampa & Comunicazione di Firenze Fiera S.p.A. per averci sempre aggiornato sulla manifestazione.

Mostre — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it