Ladre sull'autobus: ecco come fanno, un anziano le sorprende

Le donne si sono avvicinate nel momento in cui l'uomo si è alzato per abbandonare il mezzo


Nel corso del pomeriggio di ieri, verso le ore 18:30, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in Piazza d’Azeglio poiché dei turisti avevano subito il tentativo di furto di portafogli.
Giunti immediatamente sul posto, i militari dell’Arma, appuravano che la vittima, un turista tedesco di 76anni in vacanza con la moglie, mentre viaggiava sull’autobus urbano di Firenze linea 14 notava due donne avvicinarsi. In particolare la più giovane si posizionava a ridosso del fianco destro a contatto con lui, mentre l’altra, più anziana, si posizionava in piedi tra lui e la moglie.

Appena l’autobus giungeva alla fermata di Piazza d’Azeglio, nel momento in cui si aprivano le porte, nello scendere la vittima sentiva sfiorarsi la tasca dove custodiva il suo portafogli. Immediatamente si rendeva conto che il portafoglio gli era stato sfilato dalle due e pertanto le ha raggiunte. Durante il brevissimo inseguimento, la più anziana delle due, faceva cadere a terra il portafoglio appena rubato e prontamente recuperato dalla vittima stessa. Una volta raggiunte le due sono state fermate dalla persona offesa e dai militari già attivati. Si tratta di due bulgare, rispettivamente dell’età di 49 e 21 anni, incensurate.

Le due dopo la compilazione degli atti sono state messe a disposizione della magistratura fiorentina.

Redazione Nove da Firenze