Rubrica — Fiorentina

La Fiorentina annulla la festa per i 90 anni della società.

L'incasso della partita di domenica devoluto alle famiglie colpite dal terremoto. Il cordoglio di Andrea Della Valle


ACF Fiorentina comunica che nel rispetto delle famiglie colpite dai tragici eventi, sono stati annullati i festeggiamenti per i 90 anni della Società'. Al termine dell'incontro sarà invece mantenuto il dovuto tributo ai campioni del passato che hanno reso gloriosa la storia della Fiorentina. L'incasso dell'incontro di domenica sera sarà devoluto alle popolazioni colpite.

"Provo un grande dolore per la nostra terra, per i nostri concittadini e per tutta la popolazione del centro Italia colpita dal terremoto. Voglio esprimere tutto il mio cordoglio". E' il messaggio affidato all'ANSA da Andrea Della Valle il quale, originario delle Marche dove vive e operano le aziende di famiglia, sta vivendo in modo particolarmente sofferto e partecipe la tragedia che ha funestato la sua terra natia, il Lazio e l'Umbria. “Dopo le parole di cordoglio cercheremo soprattutto di fare qualcosa di utile e concreto per aiutare chi ha perso tutto" ha proseguito il presidente di Hogan e patron della Fiorentina. Intanto è stato deciso di devolvere alle famiglie colpite dal sisma l'incasso della partita con il Chievo in programma domenica sera al Franchi e di annullare gran parte dei festeggiamenti per i 90 anni del club che avrebbero dovuto iniziare proprio fra tre giorni. Nel centro sportivo della Fiorentina da oggi la bandiera della Viola è esposta a mezz'asta.

Redazione Nove da Firenze