Rubrica — Empoli Calcio

Juventus vs Empoli: 2 - 0.

Allo Stadium in casa della Juventus Martusciello sceglie Pucciarelli e Marilungo in avanti, con Mauri nei tre di centrocampo al posto di Croce; nella Juventus non c´è Dybala, con Allegri l´ex Rugani in difesa a far coppia con Bonucc


Cronaca della gara come riporta il sito ufficiale Empolifc.com

Allo Stadium in casa della Juventus Martusciello sceglie Pucciarelli e Marilungo in avanti, con Mauri nei tre di centrocampo al posto di Croce; nella Juventus non c´è Dybala, con Allegri l´ex Rugani in difesa a far coppia con Bonucci. Il copione della gara è prevedibile, con ibinconeri a fare la gara e l´Empoli bravo a chiudere gli spazi e ripartire. Al 5´ bianconeri già pericolosi, con Madzukic che prolunga per Higuain che da centro area calcia debolmente. Al 10´ Cuadrado si libera di un difensore azzurro, prova un tiro cross dove arriva Mnadzukic che tocca da ottima posizione ma mette di poco a lato. Padroni di casa ancora pericolosi poco dopo la mezz´ora, quando Higuain serve Mandzukic, il croato salta Skorupski ma arriva provvidenziale Diousse ad impedire il tiro all´attaccante bianconero. La prima frazione si chiude con ancora la Juventus in avanti e con Pjanic che ci prova in due occasioni: prima dal limite, palla di poco a lato, poi su punizione con la barriera azzurra che respinge. Il primo tempo si chiude di fatto qui, con Juventus ed Empoli che vanno a riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre senza cambi e la prima occasione è azzurra, con Mauri che ci prova dalla distanza trovando però la parata di Neto. Al 53´ la Juventus passa in vantaggio: cross di Cuadrado, sbuca Mandzukic che di testa mette alle spalle di Skorpsuki che tocca soltanto il pallone senza però riuscire ad impedire il gol. Pronta è però la reazione azzurra, con El Kaddouri che al 58´ riceve in area e va al tiro, mandando però alto. Al 65´ la Juventus raddoppia, con Alex Sandro che riceve in area, si gira e con il sinistro supera Skorupski. Al 70´ Martusciello opta per un doppio cambio, inserendo Veseli e Thiam per Laurini e Marilungo; Allegri risponde con Dybala per Sturaro. La Juventus amministra il doppio vantaggio, l´Empoli ci prova ma senza mai rendersi realmente pericoloso. Dentro anche Rincon e Pjaca (per Marchisio e Cuadrado) da una parte e Buchel (per Mauri) dall´altra. Non succede più niente allo Juventus Stadium e dopo 4 minuti Mariani dice che può bastare: la Juventus batte gli azzurri per 2-0 grazie ai gol di Mandzukic e Alex Sandro.

JUVENTUS (4-4-2): Neto; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado (85´ Pjaca), Marchisio (79´ Rincon), Pjanic, Sturaro (74´ Dybala); Mandzukic, Higuain. All. Allegri

A disposizione: Buffon, Audero, Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Chiellini, Asamoah, Lemina.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini (70´ Veseli), Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Mauri (77´ Buchel); El Kaddouri; Pucciarelli, Marilungo (70´ Thiam). All. Martusciello

A disposizione: Pelagotti; Zambelli, Dimarco, Maccarone, Croce, Zajc, Barba, Cosic, Tello.

ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia (Paganessi-Alassio; Maresca-La Penna; Di Fiore)

MARCATORI: 53´ Mandzukic, 65´ Alex Sandro

AMMONITI: Bellusci

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com