Inceneritore di Firenze: domande e risposte in un Video Social

La Rassegna gestita dai cittadini viene affidata ai Social


A che punto è la lotta contro l'inceneritore di Firenze? In attesa della Sentenza del Consiglio di Stato sull'inceneritore, il Comitato Mamme No Inceneritore ha realizzato un video di aggiornamento lanciato con una sponsorizzazione su Facebook.
Si tratta di una auto-produzione accattivante, recitata in maniera professionale e con un linguaggio adatto ai tempi ed al formato proposto dai dispositivi di telefonia mobile diventati di uso comune e frequentemente consultati nell'arco della giornata.

Nell'era dei Social la lotta civica si è trasferita sui network di messaggistica istantanea che un post dietro l'altro propongono una selezione di notizie e di dati curati dai cittadini e rivolti ai cittadini. 
Sul tema della delegittimazione della stampa, spesso accusata in certi contesti di dare voce solo ad una parte in causa, sono in corso numerose riflessioni che hanno portato negli ultimi mesi all'esplosione del fenomeno delle Fake News ed alla creazione di corsi ad hoc sulla verifica delle fonti. 

In alcuni casi la piazza virtuale si rivela utile per mantenere alta l'attenzione ed accendere i campanelli di allarme dell'opinione pubblica, per divulgare note ufficiali e di servizio, a patto di valutare sempre con grande attenzione le fonti inserite in rassegna. 

Cosa è chiamato a decidere il Consiglio di Stato in merito all'inceneritore di Firenze? Cosa succederà dopo la Sentenza? Il video aggiornamento sullo stato della lotta e sulle conseguenze della scelta dei giudici è stato realizzato da Mamme No Inceneritore e dal Presidio NO INC / NO AERO (Assemblea per la Piana contro le nocività) e fa parte delle iniziative portate avanti da un Comitato che, nel corso degli anni, ha prodotto iniziative premiate anche a livello nazionale come la promozione di una corretta gestione dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata messa in atto anche per mezzo di contenitori riutilizzabili. 

Redazione Nove da Firenze