Incendio tra Dicomano e Vicchio: evacuati 17 turisti

In corso interventi nell'area. Elicotteri impegnati anche a Montalcinello. Ripresa a Carrai, nel comune di Altopascio. Spegnimento a Massarosa


FIRENZE– Un incendio di bosco sta interessando un'area compresa tra i comuni di Dicomano e Vicchio, in provincia di Firenze. Partito presumibilmente dalla strada e sta interessando in questo momento un campo di sterpaglie e parte di un bosco ceduo tagliato recentemente. Stanno intervenendo sul posto Vigili del Fuoco, personale dell'Unione dei Comuni del Mugello, volontari Vab e Anpas. La Protezione civile del Mugello è intervenuta per evacuare da un vicino agriturismo 17 turisti belgi, 10 adulti e 7 bambini, trasferendoli in paese a Vicchio.
Stanno continuando in località Bovino, nel comune di Vicchio, gli interventi di spegnimento dell'incendio e messa in sicurezza dell'area con un elicottero della flotta regionale e squadre a terra di Vigili del Fuoco, personale dell'Unione dei Comuni del Mugello, volontari Vab e Anpas.

Intanto i 17 turisti belgi cautelativamente allontanati da un vicino agriturismo evacuato dalla Protezione civile Mugello, possono rientrare. E' stato effettuato poco fa un sopralluogo, accertando che sussistono le condizioni di sicurezza per poterli ricondurre nella struttura.

Ripresa invece di quello che ieri ha il senese, tra Chiusdino e Radicondoli. Al lavoro sui posti 2 elicotteri. Lo comunica la Sala operativa antincendi della Regione. La ripresa di quello nel senese, che ieri ha richiesto anche l'intervento di un Canadair oltre a 3 elicotteri regionali, adesso vede al lavoro un elicottero regionale e un altro sarebbe in preallarme. A terra lavorano 6 squadre del volontariato e dei Vigili del Fuoco.

Si è riattivato poco prima delle 11 l'incendio divampato ieri attorno alle 14,30 in località Carrai, nel comune di Altopascio (LU) che nella tarda serata di ieri era stato domato ed era già in controllo. Sul posto sta arrivando un elicottero della flotta regionale e sono impegnate squadre a terra dell'Antincendi boschivi e dei Vigili del Fuoco. L'evento di ieri aveva interessato 8 ettari di superficie di cui 7 di seminativo e uno di bosco.

E' rientrato alle 9 di stamani dopo due ore di lavoro l'elicottero della flotta regionale inviato sull'incendio scoppiato ieri sera, intorno alle 21, in località Vallone, al confine tra Massarosa e Camaiore (Lu). Il rogo, adesso in fase di spegnimento, ha interessato circa 5 ettari di bosco. Al momento, dalla Sala operativa della Protezione civile regionale fanno sapere che sono impegnate sul posto unicamente squadre a terra dell'Aib e dei Vigili del fuoco.

Redazione Nove da Firenze