Incendio alla Croce Rossa: la sede era in costruzione

Le fiamme nel primo pomeriggio


Il sindaco di Scandicci Sandro Fallani ha espresso la vicinanza e l'affetto di tutta la città, al Comitato di Scandicci della Croce Rossa Italiana a seguito dell’incendio divampato attorno alle 14,20 di lunedì 13 marzo 2017 nel cantiere per la nuova sede, in fase di ultimazione in un’area all'incrocio tra via Vivaldi e via Pisana.

Spiega il primo cittadino: "Le cause dell’accaduto sono in via di accertamento. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno spento l’incendio, squadre del 118 in via precauzionale, i Carabinieri di Scandicci e la Polizia Municipale, che assieme alle associazioni di Protezione Civile cittadine hanno apportato le modifiche alla viabilità per consentire le operazioni di soccorso. Bisogna stare vicino ai volontari preziosissimi della Croce Rossa che sono uno straordinario valore per tutta la nostra città. Un abbraccio di cuore, son sicuro che Scandicci tutta, passata la commozione, si unirà alla Croce Rossa per aiutarla a ripartire".

Redazione Nove da Firenze