Rubrica — Arte & Mercato

In Giappone la mostra sui rivali Leonardo e Michelangelo

​Taglio del nastro questa mattina con la vicesindaca Giachi


Inaugurata a Gifu, in Giappone, la mostra 'Leonardo e Michelangelo La scuola del mondo'. Al taglio del nastro, questa mattina, anche la vicesindaca Cristina Giachi in rappresentanza dell'amministrazione comunale. Con lei il console generale Marco Lombardi.
L'esposizione raggruppa opere provenienti da Palazzo Vecchio e dal Museo Casa Buonarroti.
«Sono molto orgogliosa di rappresentare la mia città in questa bella città del Giappone - ha sottolineato la vicesindaca Giachi – legata a Firenze da un patto di amicizia che compirà quarant’anni nel 2018».
In mostra anche un dipinto custodito a Palazzo Vecchio, 'Zuffa di cavalieri', di Giovan Battista Naldini. Si tratta di un bozzetto di studio della parte centrale dell’affresco con la 'Rotta dei Pisani a Torre San Vincenzo' dipinto tra il 1566 e il 1572 sulla parete ovest del Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, sotto la direzione di Giorgio Vasari. Tradizionalmente attribuito a quest’ultimo, più di recente il bozzetto è stato riferito al suo collaboratore Giovan Battista Naldini. É possibile che la composizione sia ispirata alla perduta scena della 'Battaglia di Anghiari' che Leonardo da Vinci cominciò a dipingere nella medesima sala di Palazzo Vecchio tra il 1504 e il 1506.
Il bozzetto fu donato al Comune di Firenze dal collezionista e storico dell'arte statunitense Charles Loeser nel 1918.

«D’accordo con i curatori giapponesi – ha spiegato la vicesindaca – abbiamo deciso di inviare quest'opera di Naldini custodita dai nostri Musei Civici. Una selezione meno scontata per far conoscere ai nostri amici giapponesi non solo la grandezza di geni come Leonardo e Michelangelo ma anche tutta una serie di artisti considerati minori ma che minori non sono assolutamente. Occasione per organizzare questa importante mostra, impressionante per una città piccola come Gifu, è il festeggiamento dei 450 anni della denominazione di questa città».

La delegazione vedeva la presenza della Compagnia delle Seggiole, che presentato in prima assoluta una pièce dedicata alla rivalità tra Leonardo e Michelangelo. Hanno poi partecipato sei imprenditori del nostro territorio impegnati in un confronto con aziende omologhe organizzato dalla Camera di Commercio di Gifu.

Redazione Nove da Firenze