Guerra dei sei giorni, il conflitto lampo tra Israele, Egitto, Giordania e Siria

La vittoria di Israele stravolse completamente gli equilibri in Medio Oriente e modificò i destini di israeliani e palestinesi


La 'guerra dei sei giorni' fu combattuta dal 5 al 10 giugno del 1967. Nel 2017 cadono esattamente 50 anni dall’inizio di quel conflitto lampo che vide Israele contrapposto a Egitto, Giordania e Siria.

Il tema, quanto mai attuale, dei rapporti tra Israele e Palestina e dell'occupazione 'infinita' sarà affrontato venerdì 9 giugno alle 17:30, presso gli spazi dell’Sms Rifredi in via Vittorio Emanuele 303 a Firenze. “Israele- Palestina 1967-2017. Occupazione infinita?” è il titolo del dibattito che vedrà protagonisti il giornalista de L’Espresso Wlodek Goldkorn con Abed Daas, rappresentante in Toscana della comunità palestinese, Severino Saccardi direttore di ‘Testimonianze’ e Rodolfo Ragionieri professore dell’Università di Sassari moderati da Alessandro Michelucci direttore de ‘La causa dei popoli’.

L’iniziativa è a cura di Sms Rifredi, Testimonianze, Centro di documentazione sui popoli minacciati e Assopace Palestina. Durante la manifestazione è possibile sottoscrivere un progetto di Assopace Palestina per realizzare un asilo nei territori occupati di Al Mas’ara. 

Redazione Nove da Firenze