Glamour e baby-mondanità a Pitti Bimbo

Nell'edizione n. 85, dal 22 al 24 giugno, le Collezioni Primavera/Estate 2018


538 collezioni circa, di cui 322 provenienti dall’estero (il 60% del totale), oltre 5.600 compratori e un totale di oltre 10.000 visitatori all’ultima edizione estiva. Questi i numeri di partenza di Pitti Bimbo n.85, dal 22 al 24 giugno 2017 alla Fortezza da Basso, il più importante salone internazionale per la moda e il lifestyle del bambino, straordinaria piattaforma di tendenze, business e comunicazione.

Sensibile a registrare le più nuove esigenze del mercato, Pitti Bimbo punta su ricerca e trasversalità, costruendo il suo percorso in mondi diversi insieme autonomi e in sinergia: un panorama sempre più completo, pensato per i migliori concept store del mondo. Dal luxury d’atelier delle collezioni di Apartment al mix fra ricerca e sperimentazione di KidzFIZZ, accanto ai due nuovi progetti espositivi lanciati dal salone: Fancy Room con i suoi brand lifestyle dallo spirito design pop e The Nest, con la sua selezione di piccoli brand indipendenti e “in erba” da tutto il mondo. E ancora i nuovi Pitti Bimbo Editorials, che sorprenderanno come sempre con una ricerca di oggetti curiosi e speciali, fonte di spunti e ispirazioni. Tutto questo accanto ai big brand e alle aziende più prestigiose del kidswear, ai nomi che hanno fatto del contenuto eco la propria cifra distintiva (Ecoethic), fino a microcosmi in espansione come lo sportswear di Sport Generation e le mille inflessioni urban di SuperStreet.

Sarabanda presenta a Firenze i temi della nuova collezione Primavera/Estate 2018, in occasione della 85a edizione di Pitti Immagine Bimbo. Una collezione ricca di capi eleganti per le grandi occasioni e di soluzioni creative per il daywear, ideata e realizzata con grande cura e attenzione ai dettagli. Miniconf SpA è un’azienda specializzata nell’abbigliamento bambino, fondata nel 1973 ad Ortignano Raggiolo in provinciadi Arezzo da Giovanni Basagni, Cavaliere del Lavoro e attuale Presidente e Direttore Generale. In più di quarant’anni annidi attività, l’azienda casentinese è cresciuta mantenendosi sempre coerente con l’obiettivo di compendiare in modovirtuoso le esigenze del business e la dimensione etica, l’attenzione al consumatore e la tutela dell’ambiente, per cui haottenuto da oltre 10 anni la certificazione internazionale ISO 14001 che ne riconosce l’impegno e le strategie. Nel portfolioMiniconf sono 50 i monomarca in Italia, circa 70 negozi e shop in shop all'estero. Quasi 1700 i multibrand serviti in Italia,con il marchio Sarabanda e il marchio iDO. L'azienda ha archiviato il 2016 con un fatturato che si attesta attornoai 76,7 milioni di euro; la quota export ha raggiunto il 16%.

Colori acquerellati, stampe frizzanti e tessuti leggeri contraddistinguono ELISABETTA FRANCHI La mia Bambina per la collezione Primavera/Estate 2018. I capi realizzati riflettono l’anima del brand, mantenendo i dettagli identificativi della donna.I volumi spaziano dalle gonne bambolina, agli abiti (divisibili e non) fino alle lunghezze medie che contraddistinguono anche i capi della collezione donna. Forma scatoletta per t-shirt e felpe, ampie maniche strutturate, intramontabili abiti sacchetto e tute. I pantaloni sono proposti con gamba a palazzo e lunghezza crop, caratteristici del brand, in versione skinny in denim o cotone e nel modello boyfriend.La versatilità della collezione parte dall’inserimento degli all-over: stampa figurini, disegni freschi, fantasie più classiche con pois e righe si accostano a motivi più frizzanti che richiamano i must-have essenziali della linea donna ELISABETTA FRANCHI.

In anteprima anche la collezione del brand MC2 SAINT BARTH che verrà presentata a Firenze. Da domani nella Happy Island di Mc2 Saint Barth tante novità, nuove stampe e un mondo sempre più colorato e a portata di bambini.

Redazione Nove da Firenze