Rubrica — In cucina

Fuori di Glutine: il mercato gluten free per Fuori di Taste

Durante tutta la giornata numerose realtà locali e regionali presenteranno i propri prodotti senza glutine


In occasione di TASTE FIRENZE 2018, Spazio CO-STANZA ospiterà l’Associazione ChiaraGaia – Cucina Giramondo senza Glutine che darà vita ad una giornata interamente dedicata alla cucina e all’alimentazione sana e sostenibile, con focus sul gluten free e sui prodotti di qualità senza glutine.

Durante tutta la giornata numerose realtà locali e regionali presenteranno i propri prodotti senza glutine con possibilità di degustazione, esposizione e vendita degli stessi.
Ospiti eccezionali della giornata, anche i contadini della rete dei GAS fiorentini de L’Alveare che dice Sì Firenze, che porteranno i loro prodotti di filiera corta, naturalmente senza glutine. Saranno presenti anche i volontari della delegazione AIC Toscana per dare informazioni sulle loro attività e sulla celiachia. Durante la giornata ci saranno anche numerosi laboratori didattici per grandi e piccini dedicati alla cucina, alla floricoltura ed al cibo senza glutine. Questo il programma:

11:00/11:45 Il formaggio con Caseificio Murceti. Scopriamo con Lorenzo del Caseificio Murceti tutti i passaggi per preparare la ricotta. Alla fine del laboratorio una gustosa degustazione accompagnata da marmellate artigianali.

12:00/12:45 Le Erbe aromatiche con RADICI QUADRATE. Operazioni di coltivazione urbana. L’Associazione culturale Radici Quadrate ci insegna come riconoscere le erbe aromatiche in modo semplice e divertente.

15:00/15:45 Le ciambelle senza Glutine con ChiaraGaia Cucina Giramondo Senza Glutine. Mettiamo le mani in pasta per preparare le mitiche ciambelle made in USA. Al termine della preparazione ciascun partecipante potrà decorarle secondo la propria fantasia!

L’evento è inserito all’interno del programma ufficiale fuoriditaste 2018.
La partecipazione è libera previa iscrizione all’associazione (gratuita per tutti nella giornata di sabato 10 marzo).

Per i laboratori è richiesta la prenotazione. Clicca qui per iscriverti.

Redazione Nove da Firenze