Firenze: spari e un morto a ponte Vespucci

Fermato dai Militari dell'Esercito impegnati nell'operazione Strade Sicure, il presunto sparatore è stato arrestato in via Melegnano


FOTOGRAFIE — Una persona è rimasta uccisa in uno scontro a fuoco sul ponte Vespucci, intorno alle 12:00 di oggi. Sul posto un ambulanza e la polizia municipale, che ha transennato la zona per consentire i soccorsi. Secondo le prime informazioni, la persona uccisa sarebbe di origine africana.

Fermato in via Melegnano un italiano, tra i 60 e i 70 anni: portato in Questura, è in stato di fermo. L'uomo fermato avrebbe avuto intenzione di spararsi, ma avrebbe poi rivolto l'arma verso un passante. Gli inquirenti stanno sentendo il 65enne e sarebbero in corso perquisizioni.

Sul posto, anch'esso transennato, polizia e carabinieri, oltre ai soldati dell'Esercito Italiano impegnati nell'operazione Strade Sicure. Sul marciapiede ancora visibile (nella foto) l'arma da fuoco utilizzata.

Nicola Novelli