Firenze, abbattimento delle alberate storiche: scelta eco-logica?

Sabato 2 dicembre 2017 alle ore 16.00 presso Palazzo Ricasoli in via delle Mantellate n. 2 a Firenze


Mariarita Signorini presidente Consiglio regionale Italia Nostra Toscana aprirà il Convegno che si svolgerà a Firenze domani, 2 dicembre.

"Firenze sta subendo un cambiamento sconvolgente e la cittadinanza, superato lo smarrimento iniziale, si oppone con forza alla brutalità contro centinaia di sue creature, gli alberi. Hanno abbattuto alberi di grande bellezza e sani, in luoghi storici, senza curare quelli che potevano essere curati. A centinaia. Il bello coincide con il salubre" dichiara ItaliaNostra.

"Se si cancella il bello si mette a rischio il benessere del corpo e della mente. Il bello non è un’astrazione, è anche utile. E’ colpevole cancellarlo. Gli alberi sono il principio stesso della salute, ci rappresentano e coincidono con noi stessi, ci illuminano dentro e ci proteggono dal calore e dai veleni. Italia Nostra continua la sua opposizione alla terribile modalità adottata dal Comune di Firenze. E lo fa, ancora una volta, con i mezzi della ragione, riunendo a discutere sul disalberamento della città conoscenze ed esperienze differenti, mettendo a confronto chi abita e chi ama Firenze con personalità di diversa formazione".

PROGRAMMA

Il giornalista Giorgio Meletti de Il Fatto Quotidiano coordinerà l’incontro

Saluti
Mariarita Signorini – presidente Consiglio regionale Italia Nostra Toscana
Leonardo Rombai – presidente Sezione Italia Nostra Firenze

Introduzione
Oreste Rutigliano – presidente nazionale Italia Nostra

Interventi dei relatori
Oreste Agosto – avvocato amministrativista: Azioni popolari in materia ambientale
Caterina Artese – dottore forestale, direttrice Orto botanico di Penne: Pescara, “Salviamo gli alberi”. Il caso delle alberate cittadine
Annibale Biggeri – Dipartimento di Statistica Informatica Applicazioni, Università di Firenze: Epidemiologia e alberi. Possibili effetti degli abbattimenti sulla salute umana
Elio Garzillo – architetto, già dirigente MiBACT: Viali e piazze perdono identità. E noi con loro
Sergio Guidi – presidente Associazione Patriarchi della Natura in Italia: Alberi nel contesto urbano: bellezza, storia, paesaggio, biodiversità e salute
Vittorio Lingiardi – psichiatra e psicoanalista, Sapienza Università di Roma, autore di Mindscapes. Psiche e paesaggio: “Salite allora sui vostri grandi alberi”
Maria Paola Morittu – giurista esperta in beni culturali, vicepresidente nazionale Italia Nostra: Abbattimento delle alberate storiche: una scelta radicale
DIBATTITO CON IL PUBBLICO
CONCLUSIONI
Sono stati invitati a partecipare il Sindaco Dario Nardella e l’assessore all’Ambiente Alessia Bettini o loro delegati

Scarica la locandina con il programma

Redazione Nove da Firenze