Rubrica — Spettacolo

Festa dell’Unicorno: dal 21 al 23 luglio Vinci è il regno del fantasy

Quasi 400 spettacoli, 300 stand, ospiti gli attori Tom Felton (il Draco Malfoy di Harry Potter) e Tom Wlaschiha Jaqen H’ghar di Game of Thrones). Quest’anno si punta a superare i 40mila visitatori. 130.000 Like su Facebook


Firenze – Tutto è pronto per la XIII edizione della Festa dell’Unicorno, la festa a tema fantasy più importante d’Italia, che per tre giorni accoglie a Vinci gli appassionati del genere. Dal 21 al 23 luglio elfi, fate e creature fantastiche, insieme a cosplay, invaderanno il borgo della città di Leonardo. L’obiettivo di quest’anno sarà superare la soglia dei 40mila visitatori, sfiorata già nella passata edizione. Il numero degli spettacoli in cartellone continua a salire: dai preannunciati trecento, si è ora vicini a quota quattrocento. Gli stand saranno oltre 300. C’è grande attesa anche per gli ospiti d’eccezione, che quest’anno saranno due attori ben noti agli amanti del fantasy: Tom Felton, il Draco Malfoy della saga cinematografica di Harry Potter, che incontrerà i fan sabato 22 luglio, e Tom Wlaschiha, Jaqen H’ghar della serie televisiva Game of Thrones (domenica 23 luglio).

Per presentare l’iniziativa si è tenuta una conferenza stampa questa mattina al palazzo del Pegaso. “Sarò a Vinci per salutare questa manifestazione che è unica in Italia, fantasy per bambini e per adulti nel paese di Leonardo, e riscuote un crescente successo di pubblico”, ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. Con lui, alla presentazione di questa mattina il consigliere Enrico Sostegni: “La festa dell’Unicorno è un evento ormai non più solo toscano, ma di livello nazionale – ha detto Sostegni –, giusto presentarla nella sede del Consiglio regionale”. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia, l’assessore Daniele Vanni, con Alessio Veracini e Alessio Valentidell’associazione Circolo Fantasy.

La Festa dell’Unicorno stabilisce poi un nuovo record, segnando 130.000 like sulla pagina ufficiale di Facebook dedicata all’iniziativa. Un’ascesa che conferma quest’evento come la festa a tema fantasy più importante d’Italia. I dati, forniti dall’analisi della provenienza geografica dei like, dimostrano, ancora una volta, quanto la manifestazione sia cresciuta, assumendo, anche grazie agli ospiti e spettacoli proposti, un rilievo sempre più internazionale.

Redazione Nove da Firenze