​Fermati e denunciati gli occupanti nel Parco di San Salvi

I complimenti del presidente del quartiere 2 Michele Pierguidi “Dobbiamo procedere con l’approvazione e la realizzazione del Piano di Rinascita di San Salvi”


Questa mattina si sono svolti i controlli della polizia in un edificio occupato all’interno del Parco di San Salvi, a Firenze. Il presidente del quartiere 2 Michele Pierguidi si congratula per il blitz scattato dopo che, nella notte tra il 2 e il 3 ottobre scorsi, due agenti di polizia erano stati aggrediti all’interno del parco con un lancio di sassi e bottiglie, cessato solo quando uno dei due ha sparato un colpo di pistola in aria.

“Faccio i miei complimenti alle forze dell’ordine per l’intervento di questa mattina nei confronti dei pusher che occupavano abusivamente uno degli immobili del Parco. Dopo la grave aggressione di domenica notte – aggiunge il presidente Michele Pierguidi – questo è un segnale importante, a cui tutti dobbiamo dare un seguito, proseguendo senza intoppi nell’approvazione e nella realizzazione del Piano di Rinascita di San Salvi. Noi del quartiere 2 facciamo e faremo la nostra parte per restituire questo angolo di verde, ricco di storia, alla città”.

Redazione Nove da Firenze