​Fa colazione e poi i bisogni, in mezzo ai cassonetti

Protagonista un italiano di Sesto Fiorentino. E’ successo stamani nella zona di piazza Dalmazia


È venuto da Sesto Fiorentino per fare colazione in piazza Dalmazia, ma una volta arrivato non ha saputo controllare i suoi bisogni fisiologici e ha pensato bene di liberarsi in mezzo ai cassonetti. Ma lo spettacolo non è sfuggito ad alcuni agenti della Polizia Municipale che per lui hanno staccato un verbale da 400 euro.
Il protagonista della vicenda, avvenuta stamani, è un italiano residente nel centro alle porte di Firenze. Gli agenti del distaccamento di Rifredi hanno scoperto l’uomo mentre defecava tra i cassonetti in via Santo Stefano in Pane, sotto gli sguardi attoniti dei passanti.
Alle richieste di spiegazioni, l’uomo si è limitato a dire agli agenti di essere venuto a Firenze per fare colazione in piazza Dalmazia.

Redazione Nove da Firenze