Etica e Deontologia. La cultura delle professioni al servizio del cittadino: (Af)fidiamoci

E’ il titolo del convegno organizzato al teatro Bolognini di Pistoia, il 23 settembre 2017, da 14 ordini e collegi professionali della provincia e della Toscana


14 ordini e collegi professionali di Pistoia e dell’intera regione promuovono un convegno sulla cultura e l’etica delle professioni. La giornata di studio aperta alla cittadinanza avrà luogo a Pistoia sabato 23 settembre 2017. Quasi un evento senza precedenti, nell’anno in cui la città è capitale della Cultura, dato l’alto numero di adesioni di ordini e collegi.Grazie al patrocinio dell’Amministrazione comunale, il convegno si svolgerà al Teatro Mauro Bolognini (via del Presto 5) dalle 9:00 alle ore 13:00 circa. I relatori invitati sono: il prof. Ivan Cavicchi, docente all'Università Tor Vergata di Roma, esperto di politiche sanitarie, che terrà una prolusione dal titolo “Per una nuova Deontologia”; il prof. Stefano Zamagni, economista e docente presso l’Università di Bologna, che spiegherà “Perché le professioni liberali sono oggi sotto attacco: quali strategie di contrasto”; la dott.ssa Annalisa Tonarelli, sociologa dei processi economici e del lavoro e docente all’Università di Firenze, che tratterà il tema “Tra Etica e prudenza: le nuove sfide alla pratica professionale”. Moderatore il noto giornalista televisivo Federico Monechi (sede Rai di Firenze).

I 14 Ordini e Collegi professionali hanno deciso di organizzare un convegno sull’Etica e la Deontologia sia per valorizzare il ruolo sociale delle professioni, sia per far conoscere al pubblico i valori etici insiti in ognuna di esse. Promosso per iniziativa della Commissione Cultura dell’Ordine degli Ingegneri di Pistoia, il convegno ha cominciato a prendere vita sin dalla fine dello scorso anno grazie al lavoro di un apposito comitato costituito dai delegati di ciascun organismo.
Il lavoro organizzativo è partito da alcune considerazioni di carattere generale. La società non apprezza ancora gli investimenti sulla formazione e l’aggiornamento professionale dei propri iscritti realizzati negli anni recenti dagli Ordini e Collegi. Anzi, molti sono portati a ritenere che la preparazione professionale media dei membri di Ordini e Collegi sia scarsa, o non sufficiente di fronte all’evolversi dei tempi. A questo si aggiunga la confusione, a livello generale, sui tariffari utilizzati dai singoli Ordini e Collegi. Con il risultato che buona parte del pubblico pensa ci sia una sovrapposizione di competenze fra alcuni Ordini e Collegi tanto da rendere difficoltosa, a volte, la distinzione esatta tra le prestazioni degli uni e quelle degli altri. Ciò in concorso con l’onda lunga dei media (vecchi e nuovi) circa la presunta eccessiva onerosità delle prestazioni professionali dei professionisti.

Proprio perché il pubblico è indotto a ritenere che i membri degli Ordini e Collegi professionali guadagnino cifre eccessive, il convegno del 23 settembre a Pistoia intende avvicinare il cittadino alla funzione di Ordini e Collegi. Obiettivo riaffermare il contributo sociale dei professionisti iscritti, sottolineando l’autentico significato di parole come Etica e Deontologia, che sono a fondamento degli Ordini e dei Collegi professionali.

Il programma del convegno del 23 settembre, al Teatro Mauro Bolognini di Pistoia, è così articolato:

ore 8:30 – Registrazione dei partecipanti;
ore 9:00 – Saluto delle autorità e apertura;
ore 9:30 – Introduzione del tema del convegno;
ore 9:50 – Intervento del prof. Stefano Zamagni;
ore 10:20 – Intervento del prof. Ivan Cavicchi;
ore 10:50 – Intervento della dott.ssa Annalisa Tonarelli;
ore 11:20 – Interventi del pubblico in sala: confronto ed approfondimenti;
ore 13:00 – Chiusura dei lavori.

Il convegno “Etica e Deontologia. La cultura delle professioni al servizio del cittadino: (Af)fidiamoci” è promosso dai seguenti organismi:

- Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia;
- Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Pistoia;
- Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Pistoia;
- Ordine dei Chimici della Toscana;
- Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Pistoia;
- Ordine dei Consulenti del lavoro della Provincia di Pistoia;
- Ordine dei Farmacisti della provincia di Pistoia;
- Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Pistoia;
- Ordine dei Giornalisti della Toscana;
- Collegio Infermieri della Provincia di Pistoia;
- Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Pistoia;
- Federazione Nazionale Ordini dei Veterinari Italiani della Provincia di Pistoia;
- Ordine degli Assistenti Sociali della Toscana;
- Collegio interprovinciale di Agrotecnici e Agrotecnici laureati di Pistoia, Livorno, Lucca, Massa, Carrara, Pisa.

Redazione Nove da Firenze