Escursionista muore precipitando da Monte Fiocca

Tragedia sulle Apuane: il corpo trovato a 200 metri dal punto della caduta. La vittima è una donna spezzina di 64 anni


Tragedia sulle Alpi Apuane. Sul Monte Fiocca (1711 mt di altezza) oggi pomeriggio ha trovato la morte una escursionista. Ne dà notizia il Cnsas, Soccorso alpino e speleologico della Toscana sulla propria pagina Facebook. Prima la notizia dell'intervento:

"Stiamo intervenendo sul monte Fiocca per soccorrere un escursionista che è precipitato dalla cresta Nord Ovest. La caduta, sul versante di Arni, è avvenuta in fase di salita della cresta da Passo Sella, nel tratto più esposto. Alle operazioni stanno partecipando le Stazioni di Querceta e Lucca".

Poi la notizia della morte: "Purtroppo l'escursionista precipitata dalla cresta del Monte Fiocca è deceduta. Il corpo è stato ritrovato a circa 200 metri a valle. I soccorritori sono stati calati nel canalone e il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso. Mentre Pegaso si è diretto verso l'obitorio dell'ospedale Versilia, la squadra a terra ha provveduto a riaccompagnare i compagni a Passo Sella".

La vittima è una donna spezzina di 64 anni. 

Redazione Nove da Firenze