Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Parma 4- 0 . L'Empoli vince ancora....

L'Empoli solo in testa alla classifica in attesa della gara del Frosinone con l'Ascoli. Battuta d'arresto del Palermo a Perugia.


L'Empoli continua il suo cammino per rimanere nella zona alta della classifica, ovvero al primo od al secondo posto della classifica del campionato di serie B. In questa gara si è visto un Empoli capace di gestire molto bene il possesso palla facendone la differenza. Parlando del Parma le aspettative per Amato Ciciretti non ci sono state non riuscendo a conferire con la sua prestazione quel valore aggiunto che l'anno scorso l'ha visto protagonista nella promozione del Benevento, e che anche quest'anno, pur con i sanniti in difficoltà, aveva messo in evidenza anche in serie A. AL 19' della ripresa viene sostituito da Insigne.

L'Empoli parte subito bene. Krunic mette subito paura a Frattali con una conclusione dalla distanza al 10'. Ma il gol dell'Empoli probabilmente era nell'aria tanto che al 13' Donnarumma porta in vantaggio l'Empoli. Il gol si è dimostrato il frutto di un'azione corale: bel taglio centrale di Caputo che sulla destra scarica per Pasqual che piazza il pallone al centro dove si fa trovare pronto Donnarumma che insacca a rete, a porta vuota. Al Parma al 18' si presenta l'occasione per pareggiare e con la stessa modalità con cui l'Empoli è andato in vantaggio: Ciciretti lancia Ceravolo che riesce a piazzare in mezzo un bel pallone la cui fine sarebbe quella di spingerlo in rete. Ci arriva Da Cruz ma in modo scoordinato così che la palla carambola sul suo ginocchio consentendo a Gabriel la parata. L'Empoli, nonostante le impennate del Parma, si difende bene riuscendo a costruire azioni da goal. Al 25' d'Aversa è obbligato ad effettuare la prima sostituzione, facendo uscire Munari per un problema al polpaccio e sostituendolo con Barillà.

L'Empoli sta legittimando il suo vantaggio tanto che poco prima della fine del primo tempo va di nuovo in goal. Accade tutto al 41' quando grazie ad una potente ripartenza dei padroni di casa Krunic mette in mostra un bellissimo assist su cui trova pronto Donnarumma in area che supera Frattali con un delizioso tocco di destra a rete. Il Parma palesa la sua difficoltà oltre alla poca efficacia in fase offensiva. Finale primo tempo: Empoli 2 - Parma 0.

In avvio di ripresa l'Empoli va ancora in goal e questa volta con Caputo. Tutto nasce da un calcio di punizione per l'Empoli dove Zajc si inventa un passaggio in verticale strepitoso per Caputo che mette fuori causa tutta la difesa del Parma consentendo, però, a Caputo di andare a rete con una gran botta di destra in diagonale. Al 12' mister Andreazzoli inserisce Brighi al posto di Krunic ed al 25' Lollo al posto di Zajc. D'Aversa fa entrare Calaiò al posto di Ceravolo mentre Andreazzoli fa subentrare Rodriguez al posto di Donnarumma. Al 39' Il Parma si fa vivo con Dezi con una conclusione dalla distanza ma senza creare pericoli alla difesa dell'Empoli. In pieno recupero, al 94', arriva il quarto gol dell'Empoli. Maietta si rivela molto bravo a seguire un'azione in contropiede messa in moto da Caputo e Rodriguez e con questo si chiude la gara sul risultato di: Empoli 4 Parma 0.

Marcatori: 13' e 41' Donnarumma, 50' Caputo, 95' Maietta

Empoli (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Veseli, Maietta, Pasqual; Krunic (57' Brighi), Castagnetti, Bennacer; Zajc (70' Lollo); Caputo, Donnarumma (79' Rodriguez). All. Andreazzoli.

Parma (3-4-3): Frattali; Iacoponi, Lucarelli, Di Cesare; Gazzola, Munari (25' Barillà), Vacca, Dezi; Ciciretti (64' Insigne), Ceravolo (79' Calaiò), Da Cruz. All. D'Aversa.

Arbitro: Sacchi di Macerata

Ammoniti: 62' Barillà (P), 89' Veseli (E).

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com