Elezioni: domani la presentazione delle liste dei candidati

Oggi aggressione a un gazebo della Lega. Liberi e Uguali: “Siamo la vera novità. La sinistra per la Toscana e per l’Italia”. Il ministro dello sport Lotti sarà nel collegio Empoli uninominale


Lunedì 29 presentazione delle firme raccolte per la presentazione delle liste presso la corte di appello di Firenze.

"L'aggressione ad un nostro militante avvenuta questo pomeriggio di fronte all'Esselunga di via del Gignoro a Firenze , ed il concomitante cappottamento del nostro gazebo ad opera di giovani teppisti sono chiari indicatori di intolleranza verso le idee di cambiamento ed identitarie che sta portando avanti la Lega Nord in città. Il ricorso alla violenza è tipico dei vigliacchi e dei cialtroni. Chi ricorre a questi mezzi sa bene di avere idee troppo deboli per riuscire a sostenerle democraticamente". Dichiara il segretario provinciale della Lega Nord Firenze Alessandro Scipioni. " Se pensano di fermarci con la paura si sbagliano di grosso, faremo molti più gazebo e saremo presenti in tutte le piazze. Le idee della Lega non si fermano con la Quando a breve saremo a governare non sarà più tollerata la violenza di certi estremisti" Conclude il segretario cittadino della Lega Nord Filippo La Grassa.

“Dalla Toscana riparte la sinistra unita. In queste settimane abbiamo portato avanti un lavoro significativo nella composizione delle liste. Un lavoro iniziato con le proposte dei territori, poi discusse e approvate in Assemblea regionale. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato. Siamo pronti per una campagna elettorale rivolta alla comunità, ai giovani, alle lavoratrici e ai lavoratori, a chi nella nostra società non ha voce ed è escluso. Sarà fondamentale l’impegno dei militanti, degli attivisti e dei comitati territoriali nati in questi mesi. In ogni lista ci sono rappresentanti del territorio. Nell’area metropolitana fiorentina Filippo Fossati, Sandra Gesualdi, Antonio Natali, Alessio Biagioli, Alessia Petraglia (capolista al Senato Toscana 1), Serena Pillozzi ; Angela Riviello a Prato-Pistoia; Paolo Fontanelli (capolista al Senato Toscana 2) a Pisa; Serena Cortecci a Poggibonsi-Valdelsa; Denise Latini nell’empolese; Ivano Ferri ad Arezzo, Fabrizio Pucci a Livorno; Alessandro Brunini a Grosseto; Sabrina Benenati e Marco De Martin Mazzalon al plurinominale al Senato e alla Camera. Siamo orgogliosi delle candidature di Roberto Speranza e Nicola Fratoianni figure di riferimento per la sinistra italiana e di Rossella Muroni, coordinatrice nazionale della campagna elettorale di LeU ed ex presidente di Legambiente. E' nostra intenzione adesso restituire a migliaia di persone e di elettori una casa, un’identità e un progetto politico nuovo e riconoscibile. Siamo la vera novità e intendiamo dare una nuova speranza e un futuro alla sinistra per il bene della Toscana e dell’Italia”. E’ quanto dichiara il coordinamento regionale di Liberi e Uguali a proposito della presentazione delle liste dei candidati in Toscana alle prossime elezioni politiche del 4 marzo.

Adesso è ufficiale tutti i parlamentari dell’Empolese Valdelsa sono stati confermati e candidati nelle liste per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo. Il ministro Luca Lotti , 35 anni di Montelupo Fiorentino, sarà nel collegio Empoli Camera uninominale 4; Dario Parrini, 44 anni di Vinci, capolista nel collegio uninominale Senato 2; Laura Cantini, 60 ani di Castelfiorentino, nel collegio plurinominale Toscana 3 (Firenze-Mugello-Empoli). I collegi comprendono tutti i comuni del circondario escluso Fucecchio, Gambassi e Montaione, questi ultimi fanno parte di un altro collegio che vede candidati fra gli altri Rosa Maria Di Giorgi (Toscana 2-Camera, plurinominale) Susanna Cenni (Toscana 11-Camera uninominale) Valeria Fedeli (Toscana 6 -Senato uninominale) e professor Stefano Ceccanti (Toscana 2-Camera, plurinominale).

Il segretario del Pd Empolese Valdelsa Jacopo Mazzantini si dichiara molto soddisfatto:”La composizione delle liste è da sempre un momento importante all’interno di un partito. Al Pd il merito di essere il primo partito a pubblicare interi gli elenchi dei propri candidati. Il nostro territorio ha espresso come candidati i nomi dei parlamentari uscenti riconoscendo i meriti del lavoro fatto in questi cinque anni. Mai si erano visti tanti investimenti statali nell’Empolese Valdelsa, prova dell’impegno costante dei nostri parlamentari. Per questo siamo molto soddisfatti della loro riconferma. Siamo già impegnati quotidianamente nella campagna elettorale, per ascoltare le istanze del territorio e tradurle in proposte per il prossimo governo. Ce la metteremo tutta affinché il risultato del Pd possa confermare gli ottimi esiti delle passate elezioni politiche, perché solo con il Pd al governo avremo nuovi importanti investimenti nell'Empolese Valdelsa”.

Il tour elettorale di Simone Di Stefano, candidato premier di CasaPound Italia, fa tappa a Firenze. Domani, lunedì 29 gennaio, alle 18:00 sarà all'Hotel Astoria in via del Giglio n. 9 per incontrare elettori e simpatizzanti e per presentare i candidati di CPI nei collegi della provincia di Firenze.
Dopo la raccolta firme per presentare in tutta Italia la lista della tartaruga frecciata, con oltre 60.000 sottoscrizioni in 10 giorni, la campagna elettorale entra nel vivo e Di Stefano illustrerà il programma elettorale e le proposte della forza sovranista e antieuropeista presente nelle schede elettorali il prossimo 4 marzo.

Redazione Nove da Firenze