Edilizia sostenibile e biodiversità: venerdì a Le Murate

​Iniziativa organizzata da assessorato all'ambiente e Lipu


Edilizia sostenibile per la biodiversità: venerdì convegno a Le MurateIniziativa organizzata da assessorato all'ambiente e Lipu

Edilizia sostenibile e tutela della biodiversità urbana saranno al centro del convegno in programma venerdì prossimo, 13 ottobre, al complesso Le Murate organizzato dall'assessorato all'ambiente e dalla Lipu.
L'iniziativa (che si svolgerà dalle 9 alle 13.30 al Saloncino Ernestina Paper) si intitola 'Architettura, avifauna & co' ed ha un duplice obiettivo: anzitutto diffondere la consapevolezza che gli edifici ed i palazzi storici - di cui Firenze e tante altre città sono ricche - possono ospitare la nidificazione ed il rifugio per molte specie protette, apportando un valore aggiunto per i turisti, ma anche per i cittadini e non ultimo per le attività di educazione ambientale delle scolaresche. In secondo luogo aumentare la consapevolezza sulle tecniche per prevenire e mitigare i rischi che alcuni manufatti (come le vetrate dei palazzi e dei pannelli fonoisolanti, gli elettrodotti, i canali, le vasche e le strade) pongono alla sopravvivenza degli animali.
Nelle città, dove gli edifici, i monumenti, le strade ed i ponti rappresentano elementi caratteristici, vivono anche numerose specie di fauna selvatica, soprattutto uccelli quali rondini, rondoni, passeri, ballerine e codirossi, ma anche rapaci diurni e notturni. Vi sono anche alcuni piccoli anfibi e rettili quali rospi e lucertole, mentre un gruppo particolarmente interessante tra i mammiferi è quello dei pipistrelli, peraltro così utili perché ci aiutano a tenere le zanzare sotto controllo.
Tutte queste sono presenze utili e gradite, sebbene nelle aree urbane troviamo anche le cosiddette 'specie problematiche' che possono interferire con gli interessi e le attività umane: in particolare del piccione e dello storno, che quando si radunano in gran numero inducono sporcizia e degrado dell’ambiente urbano e del patrimonio monumentale.
Questo evento, che è rivolto in particolare ai progettisti, agli amministratori ed ai tecnici degli enti pubblici, alle società che gestiscono le infrastrutture di trasporto, alle soprintendenze, alle imprese di costruzione, agli amministratori di condominio, sarà anche l’occasione per presentare gli atti di una precedente iniziativa dal titolo 'architetture e fauna'.
Il convegno avrà inizio alle 9 con i saluti dell'assessore all'ambiente Alessia Bettini e del presidente della commissione urbanistica Leonardo Bieber. 

Redazione Nove da Firenze