Rubrica — Empoli Calcio

Donnarumma e Krunic nel dopo gara di Empoli vs Cesena.

empolifc

La dedica di Krunic al compagno di squadra Levan Mchedlidze per il gol segnato


Alfredo Donnarumma si è così espresso:

“Il mister è molto bravo nello sfruttare le mie caratteristiche, ma soprattutto crede in me e questo è un grande stimolo. La squadra gioca tanto ma nei momenti di difficoltà non riesce a tenere per tutta la partita. Anche oggi nel finale si è commesso delle disattenzioni che potrebbero costarci care in altre partite. Nella gara di oggi abbiamo adottato un atteggiamento giusto che dobbiamo mantenere anche nella prossima gara casalinga contro il Frosinone. In merito al calcio di rigore lo dovevo calciare personalmente in quanto sono io il rigorista, quando sono mancato, se ne è incaricato Caputo.”

e Rade Krunic:

“Oggi era una partita importantissima per noi, si è giocato bene anche se alla fine ci è mancata un po’ di concentrazione, ma era importante vincere prima della gara con il Frosinone, che sarà venerdì prossimo, in anticipo. Adesso ci dobbiamo allenare bene e migliorare su quello che abbiamo sbagliato. Ci tengo nel dire che ero molto contento dopo aver segnato perché per me era un gol importantissimo, ne ho sbagliati tanti in questo inizio di campionato. Oggi mi sono trovato bene nel ruolo che mi è stato assegnato perché gioco di più per la squadra mentre come trequartista, almeno per adesso, mi sento troppe responsabilità. Dedico questo gol a Levan Mchedeldze, mio compagno di squadra, che mi ha dato tanti buoni consigli nei momenti di difficoltà e per avermi detto che io, oggi, avrei fatto gol.”

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com