Domenica partono i Mercatini di Natale

Tante piccole idee per i primi regali, intrattenimento e sorprese per i più piccoli. Torna lo Spazio Natale Emergency a Firenze. "Nataleperfile" a Palazzo Corsini. La Croce Rossa all’ObiHall. A Montecatini la città del Natale


Dopo il grande successo delle passate edizioni, si svolgerà domenica prossima, 27 novembre, per tutta la giornata nel centro storico, il “Mercatino di Natale”. Sarà un’occasione per comprare i primi regali di Natale grazie alla presenza di bancarelle che presenteranno prodotti artigianali ed enogastronomici di qualità, oltre ad altre sorprese. Nel pomeriggio poi ci saranno momenti di intrattenimento per i bambini e l’accompagnamento del “Coro Canto Soldiesis Dicomano”. Al termine della serata, poi, la sorpresa più bella per grandi e piccini, perché arriverà anche Babbo Natale. L’iniziativa è organizzata dalla Pro-Loco San Godenzo con il patrocinio del Comune. "Un modo bello ed originale – afferma il Sindaco di San Godenzo Alessandro Manni - per visitare il nostro territorio, nella magica atmosfera del Natale che renderà ancora più suggestivo il centro storico".

Da giovedì 1° a domenica 4 dicembre avrà luogo a Palazzo Corsini a Firenze la 14a edizione del mercato di beneficenza “Nataleperfile” organizzato dalla Fondazione FILE Onlus. Oltre 60 espositori con una variegata offerta di capi di abbigliamento e accessori per donna, uomo e bambino, articoli di design e biancheria per la casa, gioielli e bijoux, candele, fragranze per ambiente e profumi, oltre che cosmesi ed enogastronomia, e molto altro ancora. Oltre allo shopping solidale sarà anche possibile rilassarsi presso il punto ristoro allestito nel Ninfeo del Palazzo. I fondi raccolti contribuiranno a sostenere il nostro servizio di cure palliative e supporto alle famiglie nell’elaborazione del lutto sul territorio toscano.

Nel lungo fine settimana del 2, 3 e 4 dicembre tradizione e novità si intersecano nella proverbiale atmosfera di festa e di familiarità che contraddistingue gli eventi della Croce Rossa nel mondo col Mercato di Natale all’ObiHall. Come sempre, l’intero ricavato sarà devoluto alle attività sociali della Croce Rossa Fiorentina in prima linea grazie ai suoi volontari, per alleviare le condizioni dei più di 2000 assistiti della nostra città che versano in condizioni di indigenza, malattia, problemi di reinserimento sociale e famiglie con minori disagiati. L’happening è organizzato come ogni anno dalle volontarie e dai volontari della Croce Rossa Italiana di Firenze, che si occupano per 365 giorni all’anno delle attività sociali sul territorio cittadino. Tra queste: lo sportello di ascolto per le famiglie indigenti, la distribuzione viveri e abbigliamento per adulti, bambini e neonati, l’Unità di strada per i senza fissa dimora, il servizio all’Ospedale pediatrico Meyer, la clownerie, il gruppo teatrale per allietare gli ospiti delle residenze per anziani, il servizio psico-sociale a sostegno degli assistiti in difficoltà. Venti di novità per il tradizionale Mercato di Natale della Croce Rossa Italiana di Firenze: quest’anno, al Teatro Obihall, si potranno ammirare variegate tipologie di merce, tra oggetti per la casa, dipinti, libri d’arte, libri per bambini, decorazioni natalizie, borse artigianali con patchwork di tessuti antichi, bijoux con soutage, tè cerimoniali, abbigliamento sport-casual e raffinatissime maglie in cashmere. Oltre naturalmente all’ormai celebre spazio vintage della Croce Rossa. Per allietare le vacanze natalizie, avremo anche il panettone solidale prodotto in Piemonte, in esclusiva per Croce Rossa Italiana. E per finire, i prodotti donati dalle varie aziende alimentari: riso Visconti, prodotti caseari Parmensi, prodotti al tartufo umbri. Il tradizionale Mercato della Croce Rossa è sostenuto da numerose aziende come Salvatore Ferragamo, Ermanno Scervino, Lab di Napoli, Sia, Visconti & Du Reau, Faliero Sarti, Data-Sneakers, Angela Caputi, Officina Santa Maria Novella, Farmacia Molteni e molte altre che hanno donato tutta la merce in vendita. L’appuntamento con il Mercato di Natale della Croce Rossa di Firenze è al teatro ObiHall, in Lungarno Aldo Moro.

Anche quest'anno in città il tradizionale appuntamento natalizio con Emergency: torna infatti lo Spazio Natale Emergency a Firenze, con il patrocinio della Città Metropolitana. A Firenze in Via Ginori 14 dal 3 al 24 Dicembre 2016, tutti i giorni feriali dalle 12 alle 19, i fine settimana e festivi dalle 10 alle 19 e il 24 Dicembre dalle 10 alle 18. Negli Spazi Natale si possono trovare decine di prodotti per i regali: dall’abbigliamento ai prodotti enogastronomici provenienti da tutta Italia, ai giochi per i bambini, ai cosmetici naturali. E poi tanti splendidi oggetti provenienti da Paesi lontani: dall’Afghanistan i vetri lavorati a mano di Herat, borse tessute e ricamate a mano di Bamyan, scatole di legno, collane, orecchini e ciondoli antichi; dalla Sierra Leone tessuti e coperte colorate; dal Nepal morbidissime pashmine; scialli ricamati a mano dal Kashmir; ceramiche di Multan dal Punjab pakistano e i cesti intrecciati del Sudan. Uno spazio di riguardo anche ai prodotti “caporalato free”, che portano sulle nostre tavole pasta, olio, conserve prodotte nel rispetto dei lavoratori agricoli. Naturalmente saranno disponibili i gadget di Emergency e in particolare le magliette per grandi e piccini e uno speciale calendario con le tante ricette dei Paesi dove lavora l’associazione. Gli spazi di Emergency ospiteranno anche tante iniziative aperte al pubblico: laboratori per bambini, concerti, reading, artisti di strada, degustazioni e tanti ospiti del mondo della musica, della tv, del cinema e del teatro che saranno i commessi per un giorno. Tutti i fondi raccolti con le iniziative natalizie saranno destinati al Programma Italia di Emergency, presente con i suoi ambulatori fissi e mobili in 6 regioni italiane, dove ha offerto oltre 250 mila prestazioni gratuite perché tutti devono avere accesso alle cure mediche, nessuno escluso. Emergency ha iniziato a lavorare in Italia nel 2006 con l'apertura a Palermo di un Poliambulatorio per garantire assistenza sanitaria gratuita ai migranti. Oggi Emergency lavora in altre 6 città italiane - Marghera, Polistena, Castel Volturno, Napoli, Bologna e Milano. Con i suoi ambulatori mobili offre assistenza sanitaria nelle campagne del sud Italia e ai migranti che sbarcano sulle coste siciliane.

I giovani ospiti del laboratorio del Centro diurno per disabili di Villa Balli a Castelfiorentino sono pronti! Da mesi lavorano a un’ampia scelta di manufatti natalizi che saranno esposti in occasione del mercatino di Natale il prossimo 5 dicembre. La loro fabbrica di stelle (e di tante altre meraviglie) - qual è il loro coloratissimo laboratorio - ha prodotto di tutto con vera sapienza artigianale: composizioni natalizie, angeli, babbi natale in legno, presepi, candele decorate, ghirlande, vasi in terracotta personalizzati e tanto altro ancora. Ognuno di loro (in tutto sono 13) ha contribuito secondo le proprie possibilità, cercando, acquistando e assemblando materiali con fantasia e pazienza. Dall’estro creativo di questi fantastici ragazzi è uscita una splendida collezione di oggettistica natalizia di cui non si potrà fare a meno. Il mercatino di Natale sarà inaugurato lunedì 5 dicembre, dalle ore 16.30 alle ore 20.00, nei locali del Centro diurno per disabili “Villa Balli” in via Magenta, al numero civico 2, in Castelfiorentino. Il mercatino rimarrà aperto fino al 23 dicembre (l’8 e il 9 dicembre esclusi) dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 16.00 (sempre nella sede di via Magenta).

Montecatini Terme e Montecatini Alto, sono la Città del Natale; unica in Toscana con colori, suoni, musica e attrazioni. Atmosfera davvero speciale, un luogo incantato dove attrazioni, eventi e attività turistiche si muovono tutti insieme per il divertimento delle famiglie che vengono da vicino e da lontano. ‘’Non ti accontentare di leggere e vieni a conoscere il nostro mondo fantastico.’’ Attrazioni principali come i parchi tematici, da La Casa di Babbo Natale, alle Terme Tettuccio e alle Terme Tamerici, al Bosco degli Elfi al Minigolf di Montecatini dove elfi sbucano da ogni angolo per far divertire i bambini, al “Il Piccolo Regno Incantato” nel borgo antico di Montecatini Alto, dove all’interno del suo Castello, tutto diventa palcoscenico naturale di tanti personaggi delle favole; e dove la domenica arrivare è semplice, con una navetta gratuita per Montecatini Alto, dal Viale Verdi. Il sabato e la domenica con BluBus o con la storica FUNICOLARE, dove Gigio e Gigia si alternano per raggiungere l’antico Borgo. Ogni momento diventa FANTASIA e divertimento con il Parco Giochi di divertimento per bambini Termeland e il CASTELLO di Frozen, a ingresso gratuito, al mercatino del Grocco. E poi ancora “Natale in Giostra”, un grande LUNAPARK, con al Centro, fra Viale Verdi e la Pineta, il Mercatino di Natale ‘’Borgo del Natale’’ con “I Pony di Babbo Natale”. E con la novità entusiasmante del 2016, la nuova RUOTA PANORAMICA. Aperta tutti i giorni con 32 metri di altezza e 24 cabine, è spettacolo e panorama assicurato per tutta la famiglia e per chi comunque vuol farsi un giro fra suoni e luci. Ma il divertimento continua con il mitico TRENINO della Città del NATALE fra UN FISCHIO e L’ALTRO. Apertura del fine settimana, LA CASA DELLA BEFANA, perché la Befana vecchietta tanto amata, arriva dopo Babbo Natale, ma arriva carica di doni per TUTTI, anche per i ragazzetti più grandicelli. Dove? In via Manzoni al 28. Nella patria delle Terme, non poteva mancare una offerta termale per genitori e bambini alla piscina delle Terme REDI e al Centro Benessere delle Terme Excelsior con Ludoteca per trattenere i bambini mente i genitori si rilassano. E poi shopping di qualità, grande ristorazione e accoglienza, Bellezza e Benessere, fanno di Montecatini la patria delle famiglie e del buon vivere toscano e italiano.

Redazione Nove da Firenze