Domenica fuori città tra animali, gastronomia e mercanzie in piazza, musica, e passeggiate

Ricco il programma di eventi


FIRENZE 10 giugno 2017- Una domenica ricca di eventi per i comuni del Chianti che propongono una girandola di iniziative dedicate alla musica classica, alla ricchezza del patrimonio ambientale e della cultura gastronomica locale. La bellezza dell'arte rinascimentale si fonde alla potenza evocativa della musica classica nella sala del Cenacolo di Domenico Ghirlandaio nell’abbazia di Badia a Passignano. E’ in programma domenica 11 giugno alle ore 21.15 il secondo appuntamento del Festival di Pentecoste, edizione numero 31. Uno dei protagonisti del panorama musicale nazionale, il pianista Bruno Canino, si esibirà nell’ambito della rassegna organizzata dagli Amici della Musica di Tavarnelle, sostenuta dall'Unione comunale del Chianti fiorentino, con un programma che sciorina musiche di Scarlatti, Schubert e Clementi. L’evento successivo è in programma il 18 giugno con il Quartetto Adorno.

A Monsanto torna la Gastronomarcia. Un percorso con nuovi sentieri e luoghi da visitare attraverso una passeggiata tra i boschi e i vigneti della frazione barberinese con vari punti di ristoro organizzati lungo il percorso. Dalla colazione, all'aperitivo un pranzo a tappe organizzato dalla Compagnia di Monsanto con il patrocinio dell’Unione comunale del Chianti fiorentino. Ritrovo e partenza dalla Chiesa di San Ruffignano alle ore 8.30.

Chianti da gustare a piedi, nelle piazze e nei giardini. Domani, in piazza della Repubblica a San Casciano Val di Pesa, sapori e profumi d'Italia si mettono in vetrina nella rassegna dedicata allo streetfood. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il Comune.

Si è aperta ieri a Borgo San Lorenzo, con il taglio del nastro, la 37° Fiera Agricola Mugellana. Dopo l’inaugurazione un convegno sulla zootecnia ed il suo sviluppo ha aperto l’edizione che andrà avanti fino a domenica. Domattina via alla valutazione e gara interregionale dei bovini di razza Limousine con alle 15.30 la proclamazione dei campioni di mostra, ed alle 17.30 la sfilata dei campioni nel centro storico, che lo accoglierà con una serie di iniziative organizzate dal Centro Commerciale Naturale “Nel Borgo”, iniziate fino dalla mattina. La chiusura con premiazione si svolgerà in Piazza Dante, davanti al Municipio con grigliata seguente. Ma saranno tanti anche gli incontri che caratterizzeranno la giornata di domani. Alle 9.30 convegno sul progetto “Marchio collettivo territoriale biologico Mugello - Acronimo BIO_MU”, presso Saletta CRS Foro Boario; sempre alle 9.30 la presentazione di cani da caccia a cura delle associazioni venatorie locali, presentato dalla Dott.ssa Elisa Picci presso il Palco Spettacoli ed alle 11.30 l’incontro “Dalla filiera del biologico al distretto” organizzato dal Circolo Legambiente Mugello e Circolo Legambiente Alto Mugello presso la saletta CRS. Ed alle 21.30 lo spettacolo equestre con cavalli spagnoli di alta scuola a cura della Spanish Horse Mugello, renderà ancora più viva una manifestazione che già dalla prima sera ha visto una buona partecipazione di pubblico. La manifestazione, che prevede la valorizzazione dei prodotti del territorio di alta qualità (come nello spazio MuVein con presentazioni e degustazioni) e funge da vetrina zootecnica con esposizione di bovini, ovini, caprini, equidi e avicoli, da oggi a domenica alle 11 ed alle 17 prevede presso lo stand “Latte del Mugello” in collaborazione con Mukki “dimostrazione di mungitura” a cura della Coop. Agr. Bio Emilio Sereni. Degustazione di latte e yogurt Mukki Mugello e latte biologico Podere Centrale. E poi laboratori per bambini presso stand Latte del Mugello dal titolo “Dal Latte appena munto al formaggio” ed “Estrai con noi il miele”. Stasera alle 17, sabato e domenica alle 10.30 e 17.30 sono previsti anche dimostrazioni di Sheepdog ovvero cani da pastore che guidano il gregge a cura di Samuele Manzi e Cruise. Nella stessa area da oggi a domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 18.30 “Battesimo della sella e giochi equestri” a cura dei Cavalieri e amazzoni del Mulino a Vento. La manifestazione, ricordiamo, offre anche un servizio navetta, da oggi a domenica, tra Piazzale Martin Luther King e la Stazione Ferroviaria di Borgo San Lorenzo in corrispondenza dei treni a e per Firenze e Faenza.

L’11 giugno, come ogni seconda domenica del mese torna, con inizio alle 9 e per l'intera giornata, "Mercanzie in Piazza" mercato dell'artigianato, antiquariato e svuota cantine, realizzato con il patrocinio del Comune di Scarperia e San Piero e dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello e grazie all'impegno dei volontari della Proloco di San Piero a Sieve. Ma sarà un’edizione speciale dell’ormai fisso appuntamento sanpierino. Infatti dalla tradizionale location di Piazza Colonna, l’edizione di giugno si sposta all’Area Feste, confidando nella bella stagione e nelle opportunità che opere quest’ara gestita dalla Pro Loco. Sarà questo “Mercanzie al Parco”, ottima opportunità per acquistare oggetti unici e particolari e nello stesso tempo avere a disposizione un grande prato, giochi per bambini, per una sorta di picnic all’area aperta. Ed anche di pranzare, con un menu a prezzi popolari, ideale anche per le grandi comitive, da gustare all’area aperta, e preparato dagli apprezzati cuochi della Pro Loco di San Piero a Sieve. All’interno dell’iniziativa si inserisce l'iniziativa dello Svuota cantine, che vuole porre l'accento sui temi del riuso e riciclo, dando a chiunque volesse partecipare la possibilità di farlo vendendo o scambiando i propri oggetti.Ed a rendere ancora più festoso il clima, autentica fiera di paese, dalle 15 accenderà la fantasia dei visitatori della manifestazione ed in particolare dei bambini una animazione che come sempre saprà coinvolgere grandi e piccini: quella di Marco Burla “Marabù”, giocoliere da i mille numeri che accompagnerà tutti ad una ricca e prelibata merenda.

La Musica protagonista alla Fortezza del Girifalco di Cortona, col primo evento del ricco cartellone estivo 2017. L'avvio è all'insegna della sperimentazione e della modernità. “Cortona Sounday”, in programma per domenica 11 Giugno, è un evento unico nel suo genere e senza precedenti: dodici ore di musica non stop, con importanti artisti del panorama underground italiano e internazionale che si esibiranno in una location di grande impatto e fascino. L'avvio è previsto alle ore 12 e durante la giornata, fino alla mezzanotte, la musica si mescolerà con tante altre attività e “presenze”: dal mercatino all'incontro con i prodotti eno-gastronomici del territorio in uno straordinario mix di cultura, arte, cibo, natura, intrattenimento. “Cortona Sounday” nasce infatti dal desiderio di portare nella suggestiva cornice del Girifalco un concept di promozione musicale e culturale fuori dai classici rigidi schemi, racchiudendo in un unico evento un'esperienza sonora indimenticabile, all'insegna della qualità, con tutto ciò per cui la nostra terra è conosciuta ed amata in tutto il mondo. Sarà un evento per tutti: per gli appassionati di musica, ma anche per le famiglie e per chi vuole godersi una giornata particolare nello splendido scenario della Fortezza.

Redazione Nove da Firenze