Rubrica — Running

Domenica 25 febbraio la V edizione della Terre di Siena Ultramarathon

La corsa che unisce due città patrimonio Unesco, quest'anno dedicata a tutte le donne vittime del femminicidio


SIENA. Correre anche per dire no alla violenza sulle donne. Parte con il piede giusto la Sport Siena Weekend che domenica 25 febbraio si aprirà con la V edizione della Terre di Siena Ultramarathon, la corsa che unisce due città patrimonio Unesco, quest'anno dedicata a tutte le donne vittime del femminicidio.

I dettagli della gara

 Tre i percorsi lungo la Via Francigena: 50 chilometri da San Gimignano con start alle ore 9 dalla città delle torri, 32 chilometri da Colle di Val d'Elsa e 19 chilometri da Monteriggioni, con partenze rispettivamente alle ore 9.30 e ore 10. Tutti i podisti arriveranno a Siena, in Piazza del Campo, indossando il pettorale con il logo “Stop alla violenza sulle donne”.

Expo della Manifestazione

 Per tutti i partecipanti domani, sabato 24 febbraio, appuntamento a Palazzo Comunale, dalle ore 10 alle ore 20, per la distribuzione dei pettorali e pacchi gara delle competitive 50 Km, 32 km e 18 km e iscrizione alla passeggiata di domenica 25 febbraio. Per chi vuole unire una sana attività fisica alla scoperta della città e del territorio domani, sabato 24 e domenica 25 febbraio, sarà possibile partecipare ai tre percorsi a passo di trekking. Dalla camminata delle fonti, con tre partenze da Piazza del Campo, sabato 24 febbraio alle ore 10, 10.30, 11 e 11.30, al trekking lungo la Via Francigena dalle ore 14.30 dal castello di Monteriggioni; fino all'itinerario slow alla scoperta di Siena e dei suoi sapori, in programma domenica 25 febbraio, da Piazza del Campo, alle ore 10, 10.30 e 11. Per info e iscrizioni è possibile scrivere una mail a ultramarathon@sienaispit e chiamare la Uisp Siena al numero 0577271567. Sui social è possibile seguire la pagina Facebook Ultramarathion Terre di Siena.

Redazione Nove da Firenze