Doloso l'incendio di Ponte agli Stolli e Dudda

Spento il rogo: 50 ettari di bosco in fumo. Angelo Bassi: "Amareggiati per la probabile natura dolosa delle fiamme ma determinati a fermare questi scellerati"


FIRENZE- La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze informa che sono in fase conclusiva le operazioni di spegnimento dell'incendio boschivo che ha interessato nel pomeriggio di oggi i boschi tra le località di Ponte agli Stolli (Figline e Incisa Valdarno) e Dudda (Greve in Chianti). Sul posto stanno operando numerose squadre del volontariato del sistema regionale antincendio boschivo, dei vigili del fuoco, personale tecnico del comune di Figline e Incisa Valdarno, elicotteri regionali e mezzi aerei nazionali. Sul posto, a coordinare le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dell'area, personale della Città Metropolitana di Firenze e della Regione Toscana.

"Stiamo lavorando per lo spegnimento dell'incendio tra Ponte agli Stolli e Dudda - commenta Angelo Bassi, consigliere della Città Metropolitana delegato alla Protezione civile - in coordinamento con i diversi operatori coinvolti. Spero si possa risalire ai responsabili delle fiamme. Questo incendio che appare di natura dolosa lascia amareggiati e al tempo stesso determinati a fermare questi scellerati. Ricordiamo, peraltro, che è stato prorogato il divieto di accendere fuochi fino alla metà di settembre".

Redazione Nove da Firenze