Dehors irregolari e tavolini non autorizzati, multe a Firenze

Le verifiche hanno riguardato in particolar modo l’occupazione del suolo pubblico con dehors e tavolini


Quasi venti attività controllate, 34 tra agenti e ispettori al lavoro, varie sanzioni elevate. questo il bilancio del controllo effettuato nel primo pomeriggio di oggi dalla Polizia Municipale nella zona di San Pierino fino a piazza Salvemini. 

I controlli rientrano nella strategia dell’Amministrazione contro l’occupazione abusiva di spazi pubblici e andranno avanti nelle prossime settimane. “Queste verifiche continueranno – sottolinea l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi –. Invito tutte le attività commerciali a rispettare le regole per garantire il decoro nel centro storico”.

In dettaglio i vigili hanno controllato 18 attività tra paninoteche, ristoranti, bar e via dicendo. In cinque casi è emersa un’occupazione abusiva del suolo pubblico: per i gestore di queste attività sono scattate le sanzioni per la violazione del codice della strada (169 euro) e del regolamento comunale sui dehors (160 euro) oltre alla segnalazione alla Direzione Attività Produttive per il provvedimento di intimazione a cessare l’occupazione irregolare.

Quattro invece le attività che presentavano uno spazio occupato da tavoli e sedie maggiore rispetto a quanto previsto nella concessione: in questo caso sono elevate multe per violazioni del codice della strada e del regolamento dei dehors.
Nel corso dei controlli gli agenti hanno anche sanzionato un negozio di pelletteria per esposizione irregolare della merce; tre le multe per fioriere e bacheche non autorizzate; due le verifiche da effettuare con gli uffici della Direzione Attività Produttive sulle autorizzazioni.

Redazione Nove da Firenze