Rubrica — Spettacolo

Dalle Boiler Room londinesi Alexander Nut venerdì 6 ottobre al Full Up di Firenze

Sabato inaugurazione alla Capannina di Franceschi


Dopo una spumeggiante stagione estiva “open air” tra la costa toscana e le rive dell’Arno, torna la crew di Autentica, con un nuovo programma mensile dedicato al dancefloor di qualità. Protagonista del primo appuntamento, venerdì 6 ottobre al Full Up (a partire dalle 23.30 – via della Vigna Vecchia, 23R – Firenze – biglietti 10/13 euro), uno dei nomi più brillanti della musica elettronica internazionale, l’inglese Alexander Nut per un'esclusiva data toscana. Aprirà la serata il talento locale Cante. Fondatore con Floating Points della Eglo Records, l'etichetta britannica che ha pubblicato gli album di Anderson Paak, Fatima, Henry Wu e FunkinEven, Alexander Nut è uno tra i DJ e i selezionatori più interessanti del clubbing internazionale: più volte ospite della Boiler Room London, è una delle voci di riferimento della storica Rinse FM, dove ha scoperto e lanciato artisti del calibro di Sampha e Jamie XX, per citarne solo alcuni. Ma non è tutto. Nut ha infatti calcato alcuni tra i palchi più prestigiosi del mondo: dal Dimensions Festival al Soundwave, fino al leggendario club londinese Plastic People, di cui è stato uno dei DJ residenti più amati. Continuando a coltivare il proprio amore per la radio e la propria capacità di intercettare con molto anticipo i fermenti musicali più significativi, attualmente Nut è una delle colonne portanti di NTS Radio, dove conduce il seguitissimo show della domenica sera, tra soul, futurismo, Detroit house e beat spezzati. Fondamentale l'incontro a Londra nel 2009 con Sam Shepherd aka Floating Points. I due, per una di quelle sintonie magiche che capitano raramente, hanno subito deciso di lavorare assieme, condividendo gusti e visioni musicali e fondano Eglo Records. In pochi anni di vita, l’etichetta è diventata uno dei fari più luccicanti del panorama elettronico inglese, grazie alla commistione di attitudine per il futuro e attento amore per il passato, in un continuo testacoda tra beats, spirito dancefloor e soul music. Tutto quello che la coppia artistica tocca diventa oro, raccogliendo proseliti a livello internazionale. Il collante del loro lavoro è lo stesso che ha fatto di Nut uno dei selezionatori più in voga e influenti del Regno Unito: la capacità di saper discernere la musica con l’anima. La lunga esperienza radiofonica ha reso Nut un raffinato DJ e un attento osservatore del dancefloor. I suoi djset sono un vero e proprio viaggio nella storia della musica, senza preclusioni di genere: dall’hip hop alla UK house, dal funk all’afrobeat, dal dub alla techno. Con Mr Nut è possibile ballare oggi quello che ascolteremo, compreremo e adoreremo domani.

Ultimi ritocchi in attesa della serata inaugurale di Sabato 7 ottobre che sancirà l’inizio della nuova stagione a La Capannina di Franceschi. Il locale guidato dalla famiglia Guidi da un tocco di innovazione alla struttura e punta al vero spettacolo durante le proprie serate. Completamente rinnovato l’impianto luci e installati tanti nuovi effetti speciali che daranno un nuovo volto alla sala , più accattivante e moderno. Creata una nuova area privé completamente delimitata e illuminata elegantemente , uno spazio dove poter vivere la serata in piena comodità e riservatezza. L’inserimento di spettacoli di animazione e musicisti live completeranno il nuovo stile de La Capannina di Forte dei Marmi per questa stagione autunno , inverno . Sono in programma l’arrivo di grandi ospiti d’eccezione ed il primo appuntamento è con il concerto degli Eiffel 65 fissato per martedì 31 ottobre in occasione della festa di Halloween. Con l’arrivo dei mesi più freddi riparte il collaudato easy dinner spettacolo de La Capannina che ogni sabato sera farà da apri pista alla serata con un grand buffet e tanta ottima musica curata dalle splendide band live del locale che ogni settimana si alterneranno sul celebre palco per regalare, al pubblico presente, performance di eccellenza che lo accompagneranno all’inizio di una nuova notte firmata Capannina. Unire tradizione e innovazione non è cosa facile, spiega il patron Gherardo Guidi , ma la mia Capannina deve proporre sempre cose nuove pur mantenendo quello spirito tradizionale che l’ha resa unica in tutto il mondo. La serata inaugurale parte già con il piede giusto facendo registrare il tutto esaurito per la cena ed il buffet. Questa settimana sarà ospite del locale la squadra di volley Nottolini Team e per l’occasione presenteranno le squadre che parteciperanno ai vari campionati di categoria. A presentare la serata ci sarà la splendida Micol Ronchi. La notte continuerà con l’esibizione live della band Dangerous e del dj Charlie Dee affiancato come sempre dalla voce del milanese Mauro Gonzini. Altra sorpresa di questa settimana sarà la performance del grande sassofonista Claudio Fabiani. Livornese e diplomato alla scuola Mascagni, Claudio è un pilastro della nightlife. Ha suonato nei migliori club del mondo e collaborato a produzioni musicali con i dj più blasonati del pianeta. Sarà sicuramente uno spettacolo da non perdere. Al piano bar si conferma la coppia Stefano Busà e Stefano Natali, il primo al suo pianoforte e il secondo alla consolle e come sempre faranno cantare e ballare tutti i presenti. Non resta che prenotare la serata nel locale più antico del mondo e vivere ancora una volta una notte indimenticabile. I numeri per le prenotazioni sono 0584.80169 oppure 371.3799456.

Redazione Nove da Firenze