Dal Design alla Moda: Open Day 2018 della Laba

Docenti pronti a rispondere a domande e curiosità di studenti e famiglie


 Quattro giornate a porte aperte per far conoscere da vicino l’attività della Libera Accademia di Belle Arti di Firenze ai ragazzi delle scuole superiori. Il primo Open Day 2018 della Laba è in programma per domani, sabato 10 febbraio, dalle 10.30 alle 13.30: un’occasione preziosa per visitare gli spazi dell’Accademia di piazza di Badia a Ripoli e confrontarsi con i docenti dei corsi e con lo staff.

Sarà possibile ottenere informazioni sui cinque indirizzi di studio offerti (Design, Graphic Design, Pittura, Fotografia e Moda) ma anche rivolgere curiosità e domande su borse di studio, stage, scambi inter-universitari e Job Placement. Si potranno poi esplorare le aule e i laboratori della Libera Accademia, toccando con mano strumenti e attrezzature all'avanguardia utilizzati per le lezioni frontali.

Lo scorso anno sono stati circa 500 i giovani che hanno approfittato degli Open Day per ricevere dettagli sulla didattica: oltre a domani, sarà quindi possibile prendere parte agli altri tre appuntamenti nelle giornate di sabato 10 marzo, 14 aprile e 5 maggio, con le stesse modalità e gli stessi orari. Prosegue, in parallelo, anche il tour della Laba di Firenze in alcune strutture scolastiche italiane: un viaggio attraverso Emilia Romagna, Marche, Liguria, Lazio e Puglia per parlare, direttamente in aula, della Libera Accademia e invitare i ragazzi a visitare personalmente la sede fiorentina. Responsabile del progetto, il vice-direttore Mimmo Cafasso: "E' fondamentale l'orientamento nelle scuole - spiega Cafasso -. L'allievo ha bisogno di farsi un'idea concreta dei vari corsi di laurea, ha bisogno di risposte precise e puntuali. Molti giovani, spesso, non riescono a focalizzare l'attenzione sulle loro reali potenzialità perché non hanno a disposizione gli strumenti per metterle a frutto: queste abilità, invece, con una adeguata offerta formativa, possono tradursi in competenze professionali spendibili nel mercato del lavoro".

CHI E’ LABA? – La Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, autorizzata dal Miur a rilasciare titoli equipollenti alle lauree di primo e secondo livello (D.M. 358 del 30 maggio 2017), è attiva da oltre 15 anni e presenta corsi accademici strutturati sul percorso 3+2, offrendo la possibilità di conseguire diplomi in cinque indirizzi: Fotografia, Graphic Design & Multimedia, Arti Visive-Pittura, Design e Fashion Design.

Ogni anno organizza seminari, workshop ed esperienze in aula con aziende nazionali e internazionali, per rafforzare sempre più il legame tra il mondo della formazione e quello del lavoro. .

LE NOVITA’ DI QUESTO ANNO ACCADEMICO - La didattica quest’anno si arricchirà ulteriormente grazie ai corsi estivi in lingua inglese, rivolti a studenti interni o a persone esterne alla LABA. Si tratta del primo anno di sperimentazione del progetto, aperto anche a professionisti, con la possibilità di iscriversi direttamente online ai corsi in Design, Fotografia e Arti Visive: 60 ore totali, spendibili nelle settimane comprese tra il 25 giugno e il 3 agosto 2018 e divise tra lezioni teoriche ed attività pratiche. In caso di studenti stranieri, i crediti acquisiti al termine dell’iter hanno validità nel paese d’origine.

Per unire sempre più formazione e professione, per la prima volta quest’anno sarà infine attivata una piattaforma interna riservata al Job Placement: un database digitalizzato, in cui le aziende interessate possono consultare direttamente i profili dei giovani laureati, individuare il portfolio di ogni singolo ragazzo e scegliere di contattarlo per avviare un tirocinio o una collaborazione professionale.

Redazione Nove da Firenze