​Dal 22 al 24 luglio alla Fortezza da Basso la 10^ edizione di ​Maredamare

Al salone italiano del beachwear le collezioni mare e accessori per l’estate 2018


Dal 22 al 24 luglio, all’interno della Fortezza da Basso di Firenze, si terrà la decima edizione di Maredamare, il salone italiano del beachwear. Protagoniste assolute le collezioni mare e accessori per l’estate 2018 presentate in anteprima da oltre 230 marchi italiani e stranieri.

Contribuiscono all’irrinunciabilità dell’evento le coreografiche sfilate personali e collettive, gli approfondimenti e i workshop tematici, le presentazioni esclusive e gli immancabili eventi indoor e outdoor che tanto successo riescono a riscuotere.

Da segnalare la collaborazione con gli studenti più talentuosi dell’Accademia Italiana di Firenze che si sono prestati, attraverso un contest interno, alla creazione di una originale veste grafica della fiera di sicuro effetto scenografico e saranno altresì protagonisti di una sfilata dedicata alle tendenze mare 2018, rilette e interpretate liberamente con un linguaggio fresco e audace che sicuramente saprà stimolare e dare nuovi impulsi agli addetti ai lavori.

“C’è grande attesa per il nostro decimo compleanno – sottolinea Alessandro Legnaioli, Presidente di Maredamare – che sicuramente non segna il passaggio all’età matura, ci mancherebbe, ma senza dubbio ci porta ancora a guardare le cose con gli occhi di un bambino curioso e pieno di vita. Si tratta comunque di un momento importante per tutti noi che viviamo la fiera ogni giorno dell’anno, sempre a caccia dell’idea giusta e al servizio del nostro pubblico di amici. Siamo partiti da zero, una vera start up, senza sovrastrutture di sorta ma alimentati dalla sola passione e da un pizzico di esperienza nel comparto più allegro e gioioso del tessile abbigliamento e oggi ci troviamo con Miami e Parigi a rappresentare la parte buona e vitale di un intero sistema produttivo. Chi ci conosce bene saprà benissimo che non ci faremo scappare l’occasione di un anniversario così importante per inventarci qualcosa di memorabile”.

L’estate 2018 sarà caratterizzata da quattro megatrend secondo lo studio messo a punto da Maredamare in collaborazione con tutti i marchi presenti (quindi il più realistico possibile) e provenienti da tutto il mondo:

ARTISTIC GEOMETRIES

L’elogio delle grafiche, dei disegni geometrici che animano le superfici, dove nulla sembra scontato. La sorgente è minimalista e non convenzionale, a tratti audace. Micro e macro motivi sapientemente dosati per dare nuovi dinamismi agli spazi, un lusso ricercato a cui si accede attraverso uno studio sapiente sulle più inedite geometrie.

SPORT COUTURE

La seduzione trae spunto dall’energia sportiva. Una declinazione raffinata presa in prestito dall’universo tecnico. Grafiche minimali, color block o piccoli all over quasi impercettibili per lasciare spazio alle performance dei tessuti. I tagli sono semplici. Bikini e interi ispirati agli sport in acqua e sulla spiaggia.

POWERFUL RAINFOREST

L’esplosione della natura in tutta la sua forza. Stampe floreali e faunistiche dai toni saturi e maestosi. Un universo di colori che sembrano esplodere in un grido di gioia. Il luogo è solo un simbolo, sono i dettagli che impressionano per definizione e messaggio. Vere e proprie tele d’autore che incantano anche l’osservatore più distratto.

HIPPIE BOHO

Nomade, ribelle, avventuriera. Un viaggio alla scoperta di terre lontane bruciate dal sole, di segni e disegni grafici presi in prestito da universi remoti. E’ il respiro di un mondo lontano, un brivido di libertà, il desiderio più profondo di esplorazione e conoscenza. Da questa idea prendono vita incontri apparentemente impossibili, mix and match timidi o audaci ma pur sempre originati da accostamenti sublimi e a tratti irriverenti. Stampe gipsy e fantasie astratte incontrano righe e motivi floreali.

Redazione Nove da Firenze