Crolla cavalcavia in Autostrada: morti e feriti

Verso le ore 13,30 un ponte dell'autostrada A14 lungo il tratto tra Ancona e Loreto è crollato sulle vetture in transito


La viabilità è interrotta. Due le vittime ed altri due i feriti che sarebbero operai all'opera sul tratto autostradale per l'ampliamento della carreggiata.
Sul luogo dell'evento sono presenti il personale di Autostrade per l'Italia, la Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco e tutti i mezzi di soccorso.

La Società Autostrade segnala "Sulla A14 Bologna-Taranto è stata disposta la chiusura del tratto tra Ancona sud e Loreto in entrambe le direzioni a causa del cedimento di una struttura provvisoria posizionata a sostegno di un cavalcavia, che era chiuso al traffico, nell'ambito dei lavori di ampliamento a tre corsie dell' A14.
All'interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con 1 km di coda verso Ancona. Chi è diretto a Pescara, dopo l'uscita obbligatoria di Ancona sud, dove si è formato 1 km di coda a partire da Ancona nord, può rientrare in autostrada a Loreto, dopo aver percorso la Strada Statale 16 Adriatica per circa 15 km. Percorso inverso per chi procede in direzione di Ancona dove, in corrispondenza dell'uscita obbligatoria di Loreto, si sono formati 2 km di coda.
A chi è diretto ad Ancona consigliamo di uscire a Macerata-Civitanova Marche, seguire la viabilità ordinaria e rientrare in A14 ad Ancona sud, a chi è diretto a Pescara consigliamo invece di uscire ad Ancona nord e, attraverso la viabilità ordinaria, rientrare in autostrada a Loreto. Per le lunghe percorrenze si consiglia di percorrere la A1 Milano-Napoli e la A25 Torano-Pescara". 

Redazione Nove da Firenze